32.2 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Chi ha inventato le luci di Natale?

Le luci di Natale sono uno dei punti fermi del nostro albero di Natale e delle decorazioni per la casa. Non appena inizia il mese di dicembre, le strade si riempiono di questi riflettori colorati. Ma chi ha inventato queste lucine elettriche e quand’è che le persone hanno iniziato ad addobbare i loro alberi?

L’invenzione dell’ornamento

lucine di NataleCome molte altre cose elettriche, la storia delle luci di Natale inizia con Thomas Edison. Durante la stagione invernale del 1880, Edison, che l’anno precedente aveva inventato la lampadina a incandescenza, appese luci elettriche fuori dal suo laboratorio a Menlo Park, New Jersey, USA.

Un articolo del New York Times, pubblicato il 21 dicembre 1880, descriveva la visita di funzionari del governo di New York City al laboratorio di Edison a Menlo Park. Sulla strada dalla stazione all’edificio di Edison, le strade erano illuminate e l’edificio dell’inventore era decorato con 290 luci “che lo avvolgevano in una luce delicata”. Dall’articolo risulta che Edison non intendeva associare le luci alle festività natalizie. Tuttavia, aveva organizzato una cena per la delegazione di New York, e l’illuminazione sembrava essere adatta all’atmosfera festosa.

Le persone addobbavano i loro alberi con piccole candele

luci di natale con candeleA quei tempi, le persone erano solite decorare i loro alberi nuovi di zecca con candele accese, che sembravano grandiose, ma erano un rischio costante di incendio. Nel 1882, il socio di Edison, Edward H. Johnson, organizzò uno spettacolo che aveva lo scopo di mostrare l’applicabilità pratica dell’elettricità in occasione delle vacanze di Natale.

Il primo albero di Natale elettricamente illuminato fu creato da Edward H. Johnson, che il 22 dicembre 1882 a New York prese 80 lampadine blu, rosse e bianche, le collegò in serie con un cavo elettrico, le montò attorno al suo albero di Natale e le collegò a un generatore.

L’effetto fu spettacolare, tanto che Johnson  che, oltre ad essere un genio degli affari, era un eccellente pubblicista, chiamò un giornalista per descrivere la scena. La sua invenzione era in anticipo sui tempi. Nel 1894, il presidente Grover Cleveland fu il primo ad assemblare un albero di Natale con luci elettriche.

“L’albero di Natale più bello degli Stati Uniti”

Un mese dopo, una rivista dell’epoca, Electrical World, riferì fece un articolo sull’albero di Johnson, scrivendo che era “l’albero di Natale più bello degli Stati Uniti”. Due anni dopo, il New York Times inviò un giornalista a casa di Johnson nel quartiere East Side di Manhattan, e un articolo incredibilmente dettagliato apparve nell’edizione del 27 dicembre 1884.

Sebbene l’albero di Natale di Johnson fosse considerato una meraviglia e la società Edison cercasse di commercializzare le luci di Natale, non divennero popolari da un giorno all’altro. Il prezzo delle lucette e il fatto che serviva comunque un elettricista per installarle faceva si che non non fossero accessibili a tutti sin da subito. Tuttavia, le persone benestanti organizzavano feste di Natale per vantarsi delle loro luci elettriche.

Il ragazzo che pregò la sua famiglia di iniziare a produrre luci di Natale

luci di NataleCome mostra thoughtco le piccole candele, nonostante i pericoli intrinseci, erano il metodo più popolare per accendere gli alberi di Natale nelle case, anche nel XX secolo. Una leggenda narra che un adolescente di nome Albert Sadacca, dopo aver letto di un devastante incendio avvenuto a New York nel 1917 e causato da candele in un albero di Natale, esortò la sua famiglia, che era impegnata nella vendita di vari oggetti, a iniziare a produrre luci natalizie a buon mercato. La famiglia Sadacca cercò di commercializzare le luci elettriche per Natale, ma le vendite iniziarono timidamente.

Man mano che le persone si abituavano sempre più all’elettricità nelle loro case personali, le luci di Natale divennero sempre più popolari. Albert Sadacca alla fine divenne il presidente di una società del valore di milioni di dollari. Altre aziende, tra cui General Electric, entrarono nel mercato delle luci di Natale, e dal 1930 le luci elettriche di Natale erano diventate una parte normale delle decorazioni natalizie.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità