30.8 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Le meduse hanno gli occhi?

La medusa, per molti, è la pericolosa creatura delle vacanze estive, specialmente nel Mediterraneo e, per non parlare delle destinazioni tropicali. Immaginate di nuotare tranquillamente nel mare quando, improvvisamente, notate una medusa dondolare, con i suoi tentacoli urticanti… Sperando che non vi abbia visti, vi allontanate il più velocemente possibile e vi mettete a distanza di sicurezza (o correte sulla spiaggia!). Aspettate… Ma una medusa può vederci? Dunque le meduse hanno gli occhi?

Solo qualche tipologia di medusa dispone di un organo sensoriale dotato di occhi. Le più evolute in questo senso sono le Cubozea (o Cubomedusa).

Com’è fatta una medusa?

Le meduse sono animali molto semplici, simili alla categoria dei plancton. Questi ultimi, sono organismi acquatici galleggianti che, non essendo in grado di governare il loro movimento, sono trasportati dalla corrente. Per il 98% sono formati da acqua e, generalmente, il loro corpo è costituito da una sacca, con una sola apertura, circondata da tentacoli.

Hanno una bocca collegata ad una cavità gastrovascolare e non dispongono di cervello: il sistema nervoso è in rete, ed è dotato di alcuni semplici sensi, come il tatto o la sensibilità alle sostanze disciolte nell’acqua.

Gli occhi della Cubozoa

Le cubozoa sono dotate di organi sensoriali chiamati “ropali“. Ad ogni ropalio sono associati 6 occhi, un paio di occhi complessi e due paia di occhi singoli. Mentre un occhio punta sempre verso l’alto, probabilmente per avere una visione dell’ambiente soprastante e orientarsi, un secondo occhio punta verso il basso, con il compito di evitare gli ostacoli e mirare alle prede.

Il ruolo degli altri quattro occhi, non è del tutto chiaro: una coppia formerebbe immagini solo sul piano verticale, forse per stimare la profondità a cui la medusa nuota.
L’altro paio misurerebbe solo l’intensità della luce, per calibrare la visione dell’intero ropalio. Con 4 ropali a disposizione, ogni cubomedusa finisce per avere 24 occhi.

Ma nonostante il numero di occhi, la vista della medusa è tutt’altro che nitida. La posizione della retina negli occhi complessi, suggerisce che le meduse percepiscono solo immagini sfocate. Ciò permetterebbe alle meduse, di evitare i maggiori ostacoli ignorando i dettagli e quindi le “distrazioni” che in assenza di cervello, non sarebbe comunque possibile analizzare.

Curiosità sulle meduse

  • Le meduse esistono sulla Terra da milioni di anni;
  • La bocca funziona anche da ano;
  • Il loro corpo è luminescente;
  • Pungono anche dopo essere morte;
  • Possono anche riprodursi in modo asessuato;
  • Una di loro, è l’animale più velenoso del mondo (Chironex fleckeri);
  • Esiste una medusa gigante (Cyanea capillata), di 4 metri di diametro;
  • Vivono nelle acque più pulite;
  • Come tutti gli esseri viventi, anche loro respirano, ma per via cutanea, assorbendo l’ossigeno dall’acqua;
  • Molte specie di meduse sono commestibili. Sono ideali per un’alimentazione sana, perché sono a basso contenuto di grassi e calorie;
  • Le meduse cambiano colore, in funzione della loro alimentazione.

Grazie per aver letto con noi “Le meduse hanno gli occhi?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità