20.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Buy now

Perché i fenicotteri sono rosa?

I fenicotteri rosa sono uccelli affascinanti e maestosi allo stesso tempo. Conosciuti per le loro lunghe zampe e le incredibili piume rosa, i fenicotteri sono uccelli che si trovano in America, Asia, Africa e parti dell’Europa meridionale. Tuttavia, questi uccelli non nascono rosa. Man mano che crescono, il loro colore cambia, confermano il motto “sei quello che mangi”.

Cos’è un fenicottero rosa?

fenicottero-con-il-suo-cucciolo
Cucciolo di fenicottero

Il fenicottero rosa appartiene alla famiglia Phoenicopterus ed è l’esemplare più diffuso di questa specie. Più precisamente, è un grande uccello migratore acquatico (misura tra 80-145 centimetri) e possiede grandi zampe e un lungo collo. Oltre al loro colore speciale, i fenicotteri hanno il becco con l’estremità nere, e la mandibola inferiore è più sviluppata della mandibola superiore. Quest’ultima gli consente di filtrare l’acqua. Tuttavia i fenicotteri nascono di colore bianco, con sfumature grigie. Il loro colorito così particolare, infatti, è dovuto alla loro dieta.

L’acquisizione di questo particolare colore

Il motivo per cui questi uccelli sono rosa è dovuto alla loro dieta a base di alghe, gamberetti e crostacei. Gli habitat umidi in cui vivono sono pieni di crostacei, in particolare modo l’artemia salina. Quest’ultima contiene pigmenti carotenoidi, proprio come la carota.

Una volta consumati, gli enzimi nel sistema digestivo degli uccelli abbattono il beta-carotene e i pigmenti rosso-arancio vengono assorbiti dal grasso del fegato. Questi grassi vengono poi depositati nella loro pelle per poi arrivare alle piume. Poiché la loro dieta proviene quasi esclusivamente da fonti ricche di beta carotene, i fenicotteri diventano gradualmente rosa grazie al cambiamento del piumaggio dopo aver mangiato questi crostacei.

Il colore di questi meravigliosi uccelli può variare, poiché il livello di carotenoidi nelle alghe e nei crostacei varia in tutto il mondo. Le specie di fenicotteri che si trovano ai Caraibi sono spesso di un rosso vivo o arancione, mentre quelle nelle zone più secche tendono ad essere di colore rosa più chiaro. Senza una concentrazione sufficientemente elevata di cibo ricco di beta-carotene, le piume rosa si ammuterebbero e nuove piume bianche inizierebbero a crescere.

fenicotteri-rossi-e-rosa

Curiosità sui fenicotteri:

  • Nell’antica Roma, i fenicotteri erano considerati una prelibatezza;
  • Quello che a noi sembra il ginocchio del fenicottero è in realtà l’articolazione della caviglia. Il vero ginocchio è vicino al corpo e non può essere visto a causa delle piume;
  • I fenicotteri producono un latte simile a quello dei piccioni con il quale allattano i loro piccoli soprattutto nei primi due mesi, questo latte contiene globuli rossi e bianchi, molto importanti per la crescita dei cuccioli;
  • Il fenicottero rosa è l’uccello nazionale delle Bahamas;
  • Uno degli aspetti più distintivi del comportamento dei fenicotteri è la loro tendenza a sedersi su una gamba, in acqua, per lunghi periodi di tempo, anche quando dormono, con la testa seduta sul corpo e con l’altra gamba piegata sotto l’addome. Questa postura riduce la perdita di calore attraverso le zampe;
  • Un fenicottero più è rosa, e più è desiderabile come partner. Un fenicottero bianco o pallido, comunque, solitamente è malato o denutrito.
Articolo precedente
Articolo successivo

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità