30.8 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Perché i personaggi dei cartoni animati hanno solo quattro dita?

Fin dalla creazione dei primi cartoni animati Disney come Topolino, Paperino, Bugs Bunny, Silvestro e Titti sono stati disegnati tutti con una caratteristica comune… Avere quattro dita sulla mano, invece di cinque. Una qualità strana e semplice che tutti i personaggi dell’animazione hanno che è stata ereditata fin dall’inizio dell’animazione, ma qual è la ragione di questa funzione?

La rappresentazione di quattro dita

felixPrima che i computer venissero utilizzati per produrre cartoni animati, i fumettisti disegnavano i personaggi esclusivamente a mano. Per avere il processo più efficiente, hanno lasciato cadere alcuni dettagli, come il numero di dita dei caratteri. Disegnare un dito significava risparmiare un sacco di tempo, animatori e denaro per tanto disegnare una mano a quattro dita era più facile rispetto ad una a cinque dita. Inoltre i primi cartoni animati furono progettati con mani rotonde, come Felix the Cat o Mickey Mouse.

Disegnando i personaggi con solamente 4 dita, i disegnatori guadagnano tempo e i produttori risparmiano denaro. Inoltre a prima vista, il cervello umano non si rende conto che c’è qualcosa che non va, quindi il pubblico può ancora godersi i disegni. Gli artisti non potevano ricorrere al trucco delle 3 dita, perché l’immagine sarebbe apparsa troppo lontana dalla realtà (questo processo viene utilizzato solitamente per personaggi animati che non provengono dalla Terra, o sono stati il risultato di esperimenti come le Tartarughe Ninja.

Questo accade quasi sempre nei cortometraggi umoristici, molto meno nei lungometraggi dove le persone generalmente sono rappresentate con cinque dita, come Biancaneve, Cenerentola, Superman o Batman ma anche in questo caso ci sono alcune eccezioni, come per esempio i sette nani di dita ne hanno quattro. 

Inoltre, gli animatori devono produrre una grande quantità di animazioni, quindi la mancanza di un dito da disegno era più efficace. Walt Disney ha affermato che questa pratica ha permesso ai suoi studi di risparmiare milioni di dollari all’anno, anche se quanto detto non è stato dimostrato esattamente finora.cartoni animati

In Giappone la storia è diversa

A differenza di quanto accade in Occidente, l’animazione orientale contempla cinque dita. Infatti, il numero quattro è associato alla morte, inoltre le quattro dita mettono gli esseri umani al livello degli animali. Che siano quattro e non cinque è anche legato alle superstizioni della yakuza, le mafie giapponesi, in cui tagliare il mignolo è un rituale di iniziazione.

Curiosità sui cartoni animati:

  • Nei Simpson tutti i personaggi hanno quattro dita, tranne “Dio” che ne ha cinque;
  • Inizialmente il nome di Topolino era “Martimer Mouse”. Fu cambiato da Walt Disney su insistenza di sua moglie;
  • La serie animata più lunga è l’anime giapponese Sazae-san. Ha più di 7.600 episodi;
  • Rapunzel – L’intreccio della torre è costato circa 260 milioni di dollari. Per la realizzazione del film ci sono voluti ben 14 anni dal 1996 al 2010;
  • Il re leone doveva intitolarsi Il re della giungla, successivamente si resero conto che i leoni vivono nella savana, non nella giungla, così cambiarono il titolo;
  • Il volto di Aladino è stato modificato dopo quello di Tom Cruise, e quello della Sirenetta dopo quello di Alyssa Milano.

topolino

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità