25.6 C
New York
domenica, Giugno 23, 2024

Buy now

Perché la Statua della Libertà è verde?

Considerata il simbolo di New York, la Statua della Libertà, il cui vero nome è Liberty Enlightening the World fu costruita e data in dono agli americani dalle autorità francesi. Un dono in occasione del primo centenario dell’indipendenza americana dagli inglesi.

Uno dei monumenti più conosciuti al mondo

Al momento dell’inaugurazione, nel 1886, il colore della statua era un rame molto brillante. A progettare la dea romana Libertas, che tiene tra le mani una tavola sulla quale viene riportata la data della Dichiarazione di Indipendenza Americana del 4 luglio 1776, fu Frédéric Auguste Bartholdi insieme a Gustave Eiffel, che si occupò degli interni.

La struttura interna è completamente in acciaio, mentre l’esterno è rivestito con 300 fogli di rame sagomati e rivettati insieme ed è visibile da decine di chilometri di distanza grazie ai suoi 93 metri di altezza.

Il cambiamento del colore della Statua della Libertà nel tempo

La Statua della Libertà non è sempre stata verde, il suo colore originario era un rame brillante, ma una serie di reazioni chimiche e l’inquinamento le hanno fatto perdere il colore originario già nei suoi primi decenni negli Stati Uniti. Inizialmente diventò marroncina e successivamente un verde-blu fino al colore che vediamo oggi.

Il motivo per cui il monumento ha cambiato colore nell’arco degli anni è la superficie esterna, ricoperta di fogli di rame, il quale, esposto all’aria o all’acqua di mare per un lungo periodo, forma un pigmento chiamato verdigris. Lo strato di verdigris è noto per proteggere i metalli dalla corrosione, motivo per cui ha contribuito a preservare la statua.

L’American Chemical Society, ha spiegato come «i cambiamenti chimici dell’aria del porto di New York, e in particolare l’inquinamento atmosferico, abbiano influito sull’aspetto del monumento».

La sua trasformazione non passò inosservata, i giornali più importanti di New York scrissero nel 1906 che le autorità avrebbero iniziato a lavorare sulla riverniciatura della statua per riportarla al suo colore originale, ma le persone iniziarono a protestare e alla fine la statua rimase così come la conosciamo oggi.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità