30.8 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Perché non possiamo bere l’acqua del mare?

Il corpo umano necessita tre cose per sopravvivere: aria, acqua e cibo. Secondo gli esperti, un uomo morirebbe dopo tre minuti senza aria, senza acqua potrebbe arrivare a 3-4 giorni e senza cibo per circa un mese. Ovviamente, dipende da persona a persona. L’acqua è un elemento essenziale per il funzionamento del corpo umano, che è composto per circa il 75% da questa. Pertanto, quando il corpo sente il bisogno di bere, significa che la quantità di acqua nel corpo è diminuita. Ma per poter vivere dobbiamo bere solamente acqua dolce, con pochissimi sali contenuti. Come mai?

Perché l’acqua del mare non è potabile?

Sebbene oltre il 70% della superficie del pianeta Terra sia ricoperta da acqua, di questa quantità, il 96,5% è l’acqua salata nei mari, negli oceani e nei laghi salati e solo il 3,5% è acqua dolce. Il fatto che non possiamo bere acqua salata può sembrare strano, considerando che il nostro corpo ha bisogno sia di acqua che di sale per funzionare correttamente.

Contrariamente alla credenza popolare, il sapore salato dell’acqua oceanica non è il motivo principale per cui noi esseri umani non possiamo bere acqua salata per dissetarci. In effetti, c’è un’importante ragione scientifica per cui abbiamo bisogno di bere acqua fresca per rimanere completamente in salute. Il corpo umano ha bisogno di sale per funzionare correttamente, ma se ingeriamo troppo di questo minerale, possiamo collassare per disidratazione.

Secondo LiveScience, bere tale acqua porterebbe a una reazione in cui il corpo cercherebbe di sbarazzarsi del sale in eccesso espellendo più acqua di quanto dovrebbe, a causa della concentrazione estremamente elevata di sale nell’acqua di mare.

In altre parole, invece di dissetarci, il corpo subirebbe un’enorme perdita di acqua, che porterebbe alla disidratazione e all’aumento della sete. Oltre ad esaurire le riserve idriche del corpo, bere acqua salata può anche causare crampi muscolari, nausea e aumento della pressione sanguigna.

bottiglia-d-acqua-del-mare

Quindi se sei in mare e sei a corto d’acqua allora hai un problema, perché tutta l’acqua intorno a te non può idratarti. Va notato che l’acqua potabile solitamente contiene alcuni sali e minerali, ma in piccole quantità, in modo che il corpo umano possa assorbire il liquido essenziale della vita.

La salinità del corpo umano

Il sangue umano ha un livello di salinità di 9, il che significa che ci sono 9 grammi di sale e 991 grammi di acqua per ogni 1.000 grammi di liquido. L’acqua salata, invece, è considerata un fluido ipertonico; in altre parole, contiene più sale del sangue umano. Per farci un’idea, dobbiamo tener conto che l’acqua salata ha una salinità di 35, quindi una salinità circa quattro volte superiore a quella del sangue.

 

L’acqua del mare non fa bene neanche all’agricoltura

Nel mondo ci sono zone dove la siccità è molto grave e l’agricoltura soffre per la mancanza di precipitazioni e di acqua per l’irrigazione. Sfortunatamente, l’acqua di mare non fa bene nemmeno all’agricoltura, perché le piante funzionano più o meno allo stesso modo degli esseri umani. Di conseguenza, gli scienziati hanno cercato di estrarre il sale dall’acqua di mare per utilizzarlo. Il processo di desalinizzazione dell’acqua di mare è complesso e richiede una grande quantità di energia. Attualmente si cercano modi più semplici per risolvere questo problema.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità