25.6 C
New York
domenica, Giugno 23, 2024

Buy now

Perché uomini e donne hanno i bottoni della camicia su un lato opposto?

Le camicie sono sempre più utilizzate al giorno d’oggi, sono perfette per andare in ufficio, per un incontro formale oppure semplicemente per un look elegante. Sicuramente avrete notato che l’abbottonatura tra le camicie da uomo e quelle da donna cambia. Le origini sono storiche e ci sono diverse teorie che spiegano i bottoni a destra negli uomini e a sinistra nelle donne.

Donne contro uomini: la resa dei conti delle maglie

Si indossava ai tempi dei nonni, ai tempi dei genitori, è attuale come lo è adesso. La camicia button down è un pezzo di resistenza che non deve mancare nel nostro guardaroba, indipendentemente dall’età e dal sesso. A seconda del taglio e del materiale con cui è realizzata, diventa la scelta giusta per il posto di lavoro, un colloquio, una serata fuori o una vacanza in una località di mare. Nonostante venga indossata da donne e uomini, la posizione dei bottoni cambia, non solo nelle camicie, ma anche nei cardigan, cappotti ed altri indumenti con chiusura a bottoni.

Ma perché i bottoni delle camicie da donna sono cuciti al contrario rispetto a quelli da uomo? Il motivo non è legato all’estetica, ma sarebbe storico, nellepoca vittoriana difatti, le camice erano di seta e tessuti molto costosi, le donne ricche che le indossavano, non si vestivano da sole bensì con l’aiuto di una cameriera. Probabilmente, la maggior parte di queste signore era destrorse il che spiegherebbe la posizione dei bottoni. Melanie M. Moore, colei che ha creato il brand di camicette Elizabeth & Clark ha spiegato:

“Quando i bottoni furono inventati nel 13° secolo, erano, come la maggior parte delle nuove tecnologie, molto costosi. Le donne ricche di quel tempo non si vestivano da sole, ma erano vestite dai servi. Poiché la maggior parte delle persone era destrorsa, era più facile cucire i bottoni sul lato opposto in modo che le cassettiere potessero farlo più velocemente”, ha spiegato Moore.

Un’altra ipotesi riguardante le donne ha a che vedere con l’abitudine di tenere in braccio i figli piccoli con la mano sinistra, in modo tale che la mano destra sia libera per compiere altre faccende. In questo modo risulterebbe molto più semplice slacciare i bottoni sulla fila sinistra, all’occorrenza, per allattare i bambini.

bottoni camicie uomini e donne

Gli uomini, le armi e le spada

La risposta non è così semplice invece quando si parla delle camicie da uomo. Ecco diverse teorie che cercano di spiegare perché i bottoni darebbero cuciti sul lato destro

“Penso sia importante chiedersi di che periodo stiamo parlando perché i bottoni di camicia e giacca sono un fenomeno relativamente nuovo. Ma come regola generale, molti elementi della moda maschile possono essere fatti  risalire all’esercito, ha osservato Chloe Chapin, storica della moda e dottoranda in studi americani dell’Università di Harvard.

Chapin sostiene che è molto probabile che la teoria della “mano destra” abbia giocato un ruolo importante, dal momento che “l’accesso ad una pistola … praticamente ha prevalso su tutto”, affermando che un’arma da fuoco infilata in una maglietta sarebbe più facile da raggiungere dal dominante lato. I soldati erano abituati a impugnare anche la spada con la mano destra. Proprio per questo è possibile pensare che allacciare i bottoni a sinistra fosse più comodo.  Ancora una volta, il contesto storico non può essere trascurato. Un’altra variante proposta dallo storico della moda di Harvard potrebbe spiegare perché la regola  ha resistito alla prova del tempo.

“Nel 1880, era di moda che l’abbigliamento femminile avesse un aspetto più tradizionalmente maschile. Tuttavia, in molti luoghi era illegale vestirsi da uomo in pubblico, quindi forse avere una differenza nei bottoni ha confermato che stavi indossando un vestito da donna”, ha aggiunto Chloe.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità