24.4 C
New York
mercoledì, Giugno 12, 2024

Buy now

Qual è il fiore più grande del mondo?

Generalmente, i fiori hanno un buon profumo. Spesso vengono utilizzati nella produzione di profumi. Questo discorso non vale però per il fiore più grande del mondo che emana un odore di putrefazione. Si trova in Indonesia, nella foresta pluviale, nella zona occidentale di Sumatra. È rosso e ha un diametro di 117 centimetri e può arrivare a pesare anche 11 chilogrammi. 

Qual è il fiore più grande del mondo?

fiore più grande del mondo
Rafflesia, il fiore più grande del mondo

Rafflesia arnoldii, dal nome di Joseph Arnold e del suo compagno di spedizione, Sir Thomas Stamford Raffles, gli scopritori del fiore, è considerato il fiore più grande del mondo. Fu scoperto nel 1818 ed è grande come una ruota di trattore. La rafflesia può avere un metro di diametro ed è anche chiamata “pianta cadavere” a causa del forte odore che emana. Per quanto riguarda il peso, questo esemplare può arrivare a pesare anche 12 chilogrammi.

La Rafflesia arnoldii non ha fusto, foglie e radici e si sviluppa come parassita su alcune piante pendenti che punteggiano il terreno della giungla. La pianta fiorisce una volta all’anno nei 20 anni della sua esistenza ed è un vero miracolo per chi riesce a vederla in tutto il suo splendore. Dopo soli quattro giorni di esistenza, il fiore va in decomposizione. Quest specie è molto rara, in via di estinzione, si moltiplica abbastanza lentamente perché i fiori femminili e maschili devono sbocciare fianco a fianco per poter impollinare in modo incrociato. I boccioli del fiore vengono raccolti in modo che possano essere utilizzati nella medicina tradizionale in modo che possano essere consumati in diverse preparazioni.

Fiore grande
Rafflesia

Amorphophallus titanum, un altro fiore grande e maleodorante 

pianta più grande del mondo

 

Sicuramente nessuno vorrebbe sentire l’odore neanche del secondo fiore più grande al mondo. L’Aro titano (Amorphophallus titanum) è una pianta originaria delle foreste dell’Indonesia ma presente anche in Europa, specialmente nel Giardino Botanico Nazionale del Belgioa Bruxelles. Famoso per le sue dimensioni maestose ma anche per l’odore che ricorda un animale in decomposizione, il fiore attira moltissime persone che per curiosità o per altri motivi, affollano i giardini per sentire il suo odore incredibilmente cattivo. Questo perché, questa pianta fiorisce solo per 24 ore, a intervalli che vanno dai sette ai dieci anni. Ma in casi più rari e a seconda della pianta, può anche fiorire a intervalli di due o tre anni. Come abbiamo detto, il fiore emana un odore estremamente cattivo, che dovrebbe attirare alcuni insetti, con l’aiuto dei quali la pianta può riprodursi.

Dopo aver raggiunto la sua impressionante altezza di tre metri, Amorphophallus titanum fa emergere due componenti, essenziali per la sua sopravvivenza. Più precisamente, il primo è il brattee (una gonna di colore insanguinato), che assomiglia a un gigantesco petalo circolare. Il secondo componente di questa pianta è lo spadice, che ha una struttura a forma di bacchetta di colore giallo. Le foglie possono raggiungere i 6 metri di lunghezza e la corolla del fiore un diametro di 1,5 – 3 metri.

fiore
Amorphophallus Titanum

Curiosità sui fiori:

1. Nel XVII secolo, in Olanda, i bulbi di tulipano, importati dalla Turchia, erano più preziosi dell’oro. Si tratta di una corrente chiamata “tulipomania” o “follia dei tulipani” che portò i Paesi Bassi a una crisi economica;

2. Il bambù è la pianta legnosa che cresce più velocemente di tutte. Può crescere fino a 3 cm in un’ora;

3. Un singolo fiore di orchidea può includere nella sua capsula oltre 2.000.000 di semi. Allo stesso tempo, 1.000 semi hanno un peso totale inferiore a 1 mg; pertanto, le orchidee sono le piante più leggere del mondo;

4. In Cina e Giappone, i crisantemi sono simbolo di rinascita, vita e longevità. In Inghilterra vengono regalati quando si festeggia la nascita di un bambino mentre negli Stati Uniti d’America simboleggia la positività e la gioia della famiglia. Per quanto riguarda Italia e Malta invece i crisantemi vengono associati ai funerali.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità