30.8 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Qual è la città più piccola del mondo?

L’Europa ospita la città più piccola del mondo. In Croazia, si trova la città di Hum che, secondo il Guinness dei primati, è la città più piccola del mondo e vince questa nomination per il suo numero di 30 abitanti, due strade e l’area di soli 100 metri di lunghezza e 30 metri di larghezza. La piccola città medievale si trova sulla cima di una collina nella regione dell’Istria, nel nord-ovest della Croazia, a circa 2,5 ore di auto dalla capitale, Zagabria

Colmo, la città più piccola del mondoColmo città più piccoal del mondo

Colmo (Hum in croato) fu menzionata per la prima volta nei documenti nell’anno 1102. In tutti i documenti la città è stata designata come fortezza fino al XVII secolo compreso. Secondo una leggenda, la città fu fondata con pietre abbandonate da coloro che costruirono diversi insediamenti nella valle del fiume Mirna.

Hum si trova su una collina ad un’altitudine di 349 metri ed è circondata da un antico muro di fortezza, che è ben conservato ancora oggi. La città più piccola del mondo oggi è una città-monumento, uno dei rari esempi conservati, testimonianza di uno sviluppo urbanistico esclusivamente all’interno delle mura medievali ed è rimasta tale fino ai giorni nostri, fatta eccezione per un edificio adibito a scuola, costruito nel 1892 oltre le mura.

Corna boskarinC’è solo un ingresso – attraverso le vecchie porte della città, costruite nel 1562 (un’attrazione per i turisti), che hanno maniglie adornate con scrittura glagolitica. Su questa porta ci sono le corna boskarin (Bou Istrian) che proteggono l’ingresso.

La storia di Hum

Sul territorio della città c’è una piazza centrale, venti edifici situati su due piccole strade lastricate in pietra, un ufficio postale, un’enoteca, souvenir e opere di artigiani locali, diversi ristoranti, un museo civico, un cimitero, due chiese romaniche, San Gerolamo e San Giacomo, che vanta il suo campanile. Entrambe le strutture offrono agli amanti della storia medievale affreschi originali del XII secolo di un artista sconosciuto, di cui gli esperti dicono che le sue opere sono di valore ineguagliabile.

HumCi sono vigneti, uliveti e luoghi dove è possibile servire il famoso Humska Biska, un cognac fatto da un’antica ricetta con vischio. La leggenda narra che gli antichi druidi celtici lasciarono la ricetta della biska a Hum circa 2.000 anni fa. Nella piccola città, la maggior parte della popolazione parla italiano, a causa della loro vicinanza all’Italia. A proposito di cognac, nel mese di ottobre, ogni anno, la Città di Colmo organizza la Festa della Grappa. I produttori locali di cognac provenienti da tutta l’Istria vengono a mostrare i loro piatti per vincere premi.

A Hume, c’è anche un sindaco, a cui elezione si tiene ogni anno, a giugno, durante la celebrazione del City Day. Per questa posizione possono concorrere non solo gli uomini che vivono a Hum, ma anche in altri 33 villaggi situati nelle sue vicinanze. Molti turisti visitano la città più piccola del mondo esclusivamente per partecipare a questa celebrazione. Va notato che questa funzione è simbolica. I compiti principali del sindaco sono di risolvere le controversie tra i residenti della zona e partecipare a varie cerimonie ufficiali.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità