30.8 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Qual è l’origine del logo di Twitter?

Twitter è uno dei principali social network fondato nell’anno 2006. Una storia piuttosto interessante è alla base della fondazione di questa piattaforma che ha riscosso un clamoroso successo e ha raccolto centinaia di milioni di utenti da quando è stata fondata. Ma com’è stato scelto il nome dell’azienda e cosa rappresenta il suo logo?

Come è nato Twitter?

logo Twitter
Primo logo di Twitter

 

Twitter è un servizio di microblogging e social network americano su cui gli utenti pubblicano e interagiscono con messaggi noti come “tweet”. Gli utenti registrati possono pubblicare, mettere mi piace e ritwittare i tweet. Twitter è nato dall’idea del co-fondatore Jack Dorsey nel marzo 2006 e lanciato nel luglio dello stesso anno. Nel 2013 è stato uno dei dieci siti Web più visitati al mondo. Nel 2019, Twitter aveva oltre 330 milioni di utenti attivi mensili.

Le origini di Twitter risiedono in una “sessione di brainstorming di un giorno” organizzata dai membri del consiglio di amministrazione della società di podcasting Odeo. A capo della società, c’erano i fondatori Biz Stone, Evan Williams e Noah Glass. Jack Dorsey, allora studente alla New York University, introdusse l’idea di una persona che inviava un SMS a un piccolo gruppo.

All’inizio, Twitter si chiamava twttr. A quel tempo, era una tendenza molto popolare eliminare le vocali nei nomi delle aziende. Lo sviluppatore di software Noah Glass è colui che ha inventato il nome originale twttr, così come la sua incarnazione finale come Twitter. Jack ha inviato il primo messaggio su Twitter il 21 marzo 2006 alle 21:50: “Sto solo configurando il mio twttr”. Il concetto iniziale di Twitter veniva testato su Odeo, l’azienda stava attraversando una situazione critica. La versione completa è diventata pubblica il 15 luglio 2006.

piattaforma Twitter
Secondo logo Twitter

Di fronte al lancio della propria piattaforma di podcasting da parte di Apple, che ha sostanzialmente ucciso il modello di business di Odeo, i fondatori hanno deciso di riacquistare la loro azienda dagli investitori. Nell’ottobre 2006, Biz Stone, Evan Williams, Dorsey e altri membri di Odeo hanno formato la Obvious Corporation e hanno acquisito Odeo, insieme alle sue risorse, inclusi i domini Odeo.com e Twitter.com. Così, la stessa Twitter è diventata una società autonoma con lo stesso nome nell’aprile 2007.

Qual è il nome dell’uccello che ha ispirato il logo di Twitter?

uccellino twitter
Attuale logo Twitter

Il logo del social network è rappresentato da un uccellino blu. Dalla fondazione dell’azienda fino ad oggi, il logo è stato cambiato quattro volte. Il primo logo che si ricordi è stato quello creato dalla graphic designer Linda Gavin per il lancio ufficiale di Twitter. Gli è stato dato un giorno per creare il logo che è durato diversi anni. Lo stile è nato allora. Circa 4 anni dopo, nel 2010, l’azienda ha deciso di inventare qualcosa che riflettesse la natura di Twitter. Il logo rappresentante solamente il testo non era più sufficiente.

Hanno creato l’uccello come rappresentazione di ciò che è un tweet: i post sono veloci e brevi, e tutto questo suona come qualcosa che farebbe un uccello. E l’uccello sembrava una rappresentazione simbolica dei servizi offerti da Twitter. Successivamente nel 2012, venne rappresentato solamente l’uccello e venne levata definitivamente la scritta. L’uccello di Twitter è semplice come il concetto di piattaforma. 

Dopo uno degli ultimi incontri esecutivi dell’azienda in California, dove venne discussa l’evoluzione del logo, il direttore di produzione Ryan Sarver ha pubblicato una foto di quell’incontro. La foto mostrava il direttore creativo Douglas Bowman che analizzava l’evoluzione del logo di Twitter proiettato su uno schermo. L’immagine era accompagnata dal messaggio “Rating the Twitter logo. L’evoluzione di Larry the Bird”.

Sebbene gli utenti siano stati curiosi di sapere quale uccello rappresenti il ​​logo dell’azienda di Twitter, Ryan Sarver ha risposto che rimane un segreto. Anche l’origine del nome rimane ancora un mistero. Alcune persone affermano che il nome del blue bird derivi dall’ex grande basket Larry Bird, che ha giocato per i Boston Celtics, una squadra di cui il co-fondatore di Twitter, Biz Stone è un fan. Questa voce potrebbe essere vera, soprattutto perché Biz Stone è sempre stato un uomo creativo, ma anche pieno di mistero.

Elon Musk ha acquistato Twitter

Elon Musk, tra gli uomini più ricchi del mondo, amministratore delegato della multinazionale automobilistica Tesla, direttore tecnico di SpaceX, ha raggiunto un accordo per l’acquisto di Twitter per 44 miliardi di dollari, diventandone così il proprietario. 

“La libertà di espressione è la pietra angolare di una democrazia funzionale e Twitter è il mercato digitale della città, dove si dibattono questioni vitali per il futuro dell’umanità. Voglio anche rendere Twitter migliore che mai migliorando il prodotto con nuove funzionalità, rendendo gli algoritmi open source per aumentare la fiducia, sconfiggendo gli spambot e autenticando tutte le persone. Twitter ha un potenziale straordinario. Non vedo l’ora di lavorare con l’azienda e la comunità degli utenti per cambiarlo”, ha affermato Elon Musk in una nota.

Elon Musk è diventato il proprietario di Twitter dopo una serie di trattative durate diversi giorni. Allo stesso tempo, l’uomo d’affari ha dichiarato che Twitter sarà riformato sotto la sua guida e ci saranno anche cambiamenti in termini di moderazione dei contenuti.

Elton Musk e Twitter
Elton Musk, l’attuale presidente e proprietario di Twitter

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità