23.1 C
New York
sabato, Giugno 15, 2024

Buy now

È vero che all’interno della Torre Eiffel c’è un appartamento segreto?

Probabilmente uno dei luoghi più famosi al mondo, per molte persone nasconde ancora tanti segreti. La costruzione del simbolo parigino iniziò nel gennaio 1887 e durò due anni, due mesi e cinque giorni. Sebbene l’obiettivo sia visitato ogni anno da milioni di turisti, non molti sanno dove si trova l’appartamento segreto nella Torre Eiffel, con una vista spettacolare.

L’appartamento segreto nella Torre Eiffel

Ma all’interno di quella che era la struttura più alta del mondo fino al 1930, per la costruzione del Chrysler Building di New York, si nasconde un appartamento segreto che Gustave Eiffel incluse nei suoi progetti. Quando la torre fu inaugurata l’appartamento era un segreto, il pubblico poteva accedere solo all’osservatorio, non più in alto, quindi nessuno se ne accorse, ma una volta iniziata l’Esposizione, Gustave invitò alcune personalità, come Thomas Edison, che provocò l’invidia dell’élite parigina dell’epoca.

Chi non vorrebbe vivere sopra Parigi, proprio nel cuore della città? Sicuramente molti di noi. E quando si venne a sapere dell’esistenza di un tale appartamento, borghesi, nobili, ricchi e tipi di celebrità offrirono somme favolose per affittarlo anche per una sola notte. Ma ogni volta, la risposta era “No”.

appartamento Torre Eiffel
L’appartamento, in una foto più vecchia

Dove si trova e come appare l’appartamento?

torre EiffelL’appartamento segreto nella Torre Eiffel si trova al terzo livello, a 276 metri dal suolo. Anche se lo spazio è di circa 100 metri quadrati, sembra che non avesse una camera da letto e si ritiene che Gustave Eiffel non abbia mai trascorso le sue notti qui ma preferiva utilizzare lo spazio per rilassarsi, per lavorare o per trascorrere le sue serate con persone prestigiose.

A differenza delle travi industriali in acciaio che compongono la torre, l’appartamento è stato arredato in modo semplice e utile. Aveva un soggiorno, arredato con un tavolo, tre scrivanie, un divano e un pianoforte. Aveva anche una cucina e un bagno con lavandino e servizi igienici separati. Le pareti erano coperte di carta da parati in colori caldi e dipinti ad olio. Adiacente al piccolo appartamento c’erano alcune aree di laboratorio per misurazioni atmosferiche, osservazioni astronomiche ed esperimenti di fisica.

È possibile visitare l’appartamento segreto?

Quando Eiffel perse la concessione della torre, l’appartamento fu chiuso al pubblico e cadde nell’oblio, fortunatamente, oggi lo spazio può essere visto dall’esterno, attraverso una finestra, ed è rimasto com’era. I visitatori che acquistano un biglietto per la Torre Eiffel possono ammirare attraverso una finestra le figure di cera a grandezza naturale di Eiffel, Edison e Claire, la figlia dell’architetto, esposte nel soggiorno. Secondo Atlas Obscura, qui si trova gran parte dei mobili originali, del 1889, che porta l’impronta del famoso ingegnere.

La Torre Eiffel fu costruita tra il 1887 e il 1889, inaugurata il 31 marzo 1889 e aperta al pubblico il 6 maggio. Il 28 novembre 2002, ha ricevuto i suoi 200.000.000 di visitatori. La torre è alta 300 m, senza l’antenna in cima, che aggiunge 20 metri, e un peso di oltre 10.000 tonnellate.

appartamento segreto nelle Torre Eiffel
Le figure di cera a grandezza naturale di Gustave Eiffel, Edison e sua figlia Claire all’interno dell’appartamento segreto

Curiosità sulla Torre Eiffel:

  • È progettata su tre livelli: l’accesso pubblico al primo e al secondo livello può essere effettuato sia tramite scale che tramite ascensore, l’ultimo livello invece è raggiungibile esclusivamente con l’ascensore;
  • La Torre Eiffel è stata costruita per l’esposizione di Parigi, ma non era previsto che questa costruzione sarebbe rimasta lì per sempre. Era prevista la demolizione nel 1909, ma le autorità decisero che poteva essere utilizzato come antenna radio;
  • Fino alla cima della torre ci sono 1.655 gradini, e questo significa l’equivalente di un grattacielo con oltre 100 piani. Per l’illuminazione della Torre vengono utilizzati 36 proiettori a cui si aggiungono 20.000 lampadine, 5.000 su ciascun lato della Torre. I cavi elettrici che alimentano l’impianto misurano 40 chilometri;
  • Inizialmente doveva essere costruita a Barcellona. Con la sua cima protesa verso il cielo, avrebbe fatto concorrenza alla Sagrada Familia di Gaudì.Torre Eiffel Parigi

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità