24.4 C
New York
mercoledì, Giugno 12, 2024

Buy now

Gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?

Un animale domestico è un animale appartenente a una specie che ha subito modifiche, per selezione naturale, da parte dell’uomo. È un animale che, allevato di generazione in generazione sotto la sorveglianza dell’uomo, si è evoluto in modo da costituire una specie, o una razza, diversa dalla forma selvaggia primitiva da cui è nato. Gli animali domestici sono piccoli o grandi animali che vengono tenuti in casa come animali da compagnia e che si tratti di un gatto, un cane, un uccello, o un roditore… Diventano quasi membri della famiglia e parte integrante della nostra quotidianità. Ma gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?

Assolutamente si. E questo lo conferma la scienza.
Gli animali domestici hanno un potere quasi “magico” sugli esseri umani. Un cane, un gatto, persino i pesciolini, possono apportare innumerevoli benefici alla salute psicofisica dei loro padroni. É scientificamente provato che i nostri piccoli amici a 4 zampe (e non), riducono il senso di solitudine, lo stress e l’ansia.

Ma non solo: migliorano il nostro modo di comunicare, ci aiutano a socializzare e ci inducono ad adottare uno stile di vita più sano (ergo a vivere più a lungo).

Prendersi cura di un animale da compagnia, viverci assieme, ha sempre degli effetti benefici sulla nostra vita in generale. Sono in grado di rendere felice anche chi conduce una vita semplice e tranquilla. Cani, gatti, conigli… che importanza ha? Sono esseri speciali, compagni leali, confidenti fedeli, totalmente avulsi da ogni forma di pregiudizio; regalano affetto e approvazioni, amano incondizionatamente, donano sorrisi e, tutto questo, senza chiedere sulla in cambio.

Animali domestici: i benefici che donano

Non c’è cosa più bella che dare e ricevere affetto ed è esattamente per questo motivo che, avere un animale domestico cambia, se non addirittura, salva letteralmente la vita. Entra, infatti, a far parte dell’esistenza del suo “amico umano” nel momento più opportuno, agendo sul benessere fisico e mentale. In che modo? Aiutando il padrone a sviluppare il pensiero positivo. Quali sono i reali benefici?

Aumento del sistema immunitario e riducono le allergie

Da alcuni studi scientifici è emerso che, se i bambini nel loro primo anno di vita vivono con gli animali domestici, il sistema immunitario si rafforza e, inoltre, il rischio di sviluppare un eczema, l’asma o qualche allergia durante l’infanzia, è molto basso.

Stimolo del senso di responsabilità

I bambini, se crescono con un animale domestico, imparano a prendersene cura. Ad esempio, “piccoli compiti” come cambiare l’acqua o dare il cibo al cane, al gatto o al pesce rosso, insegneranno al bambino ad essere responsabile.

Gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?

Migliore interazione sociale

Andare al parco con il cane, in un negozio per animali a comprare del cibo o dal veterinario con il proprio gatto, sono attività che permettono di socializzare e fare nuove amicizie, accomunate dallo stesso amore per gli animali.

La capacità di confrontarsi con perfetti sconosciuti, giorno dopo giorno, sicuramente farà sentire meglio. Tra l’altro, uno studio ha rilevato che, chi esce a passeggio con il cane, ha molte più probabilità di incontrare persone con cui stringere amicizia e perchè no, anche trovare un grande amore.

Maggiore sensazione di conforto e sicurezza

Per i bambini piccoli (e non solo), avere un animale domestico da accarezzare o da stringere nei momenti più duri, è importante per scaricare lo stress, per i momenti di solitudine e per sentirsi meglio. Infatti, gli animali domestici comprendono lo stato d’animo e donano conforto e sicurezza.

Mantenimento del movimento fisico

Gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?

Uno studio ha dimostrato che chi accudisce un animale domestico, in modo particolare un cane, è mediamente più in forma. Infatti, il nostro amico deve essere portato spesso a spasso e, di conseguenza, aiuta ad avere un maggiore movimento fisico.

Le attività che si possono fare insieme al proprio cane, sono tante (come correre, passeggiare e tanto altro) e in questo modo, si migliora la propria forma fisica e allo stesso tempo, il legame con lui.

Minore rischio di malattie cardiovascolari

Gli animali domestici riducono il rischio di patologie cardiovascolari. Da una ricerca, si è rilevato che, chi ha un cane, è meno stressato e si muove molto di più, per cui è meno “soggetto” ad alcuni fattori di rischio come il diabete, l’ipertensione arteriosa o il diabete e godrebbe di ottima salute.

Crescita dello sviluppo emotivo

Gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?

Per un bambino, lo sviluppo emotivo è importante e gli animali domestici hanno dimostrato di essere efficaci, in particolar modo, per i bambini affetti da deficit di attenzione (“ADHD”) o con problemi di sviluppo. Anche in caso di autismo, gli animali domestici aiutano il bambino a rilassarsi e a sviluppare le abilità sociali.

Meno ansia e stress

Gli animali domestici aiutano a distrarre la mente dai brutti pensieri o dalle preoccupazioni.

Inoltre, coccolare un animale favorisce la produzione di ossitocina e aiuta ad alleviare il livello di stress. Restare a contatto con gli animali, aumenta il benessere psicologico e l’attività celebrale.

Contro la depressione

Secondo uno studio, gli animali domestici riducono il rischio di depressione e, in modo particolare, negli anziani (allevia la solitudine). Inoltre, occuparsi di un animale domestico, significa distrarsi dai problemi e aiutano ad affrontare la giornata e le difficoltà quotidiane.

Grazie per aver letto con noi “Gli animali domestici apportano davvero benessere alla nostra vita?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità