24.4 C
New York
mercoledì, Giugno 12, 2024

Buy now

Perché 666 è il numero del diavolo?

Il diavolo è considerato la fonte di tutti i mali nel mondo ed è visto da tutti i cristiani come l’opposto di Dio. Tuttavia, ci sono persone che adorano Satana e cercano di invocarlo usando il numero 666. Questo numero compare nel Nuovo Testamento ed è attribuito alla Bestia, cioè l’Anticristo. Ma perché è il numero di Satana?

666 è il numero di Satana?

Il numero 666 è un’ideale imperfezione e mancanza di Dio su tutte le dimensioni esistenti che possono essere sotto Dio. Molti rispondendo alla domanda perché il 666 è il numero del diavolo lo spiegano con il fatto che è ottenuto da 2 x 333, e il numero 333 è il numero angelico, a significare la sua santità e il suo mistero. Nella tradizione cristiana, è visto come il numero della Bestia. La figura appare nel Nuovo Testamento, capitolo 13:17–18 dell’Apocalisse di Giovanni. Alcuni storici, tuttavia, non sono d’accordo con questa ipotesi e escogitano un’altra teoria.

Negli originali manoscritti greci dei testi biblici, il 666 è presentato in modo criptico come il “numero di un uomo”. La figura fu in seguito associata alla Bestia, creatura soprannaturale, nemica di Dio, che compare in molti scritti del Nuovo Testamento. Ma cosa accadrebbe se la Bestia non fosse il Diavolo e fosse solo un semplice uomo?

L’imperatore Nerone era il diavolo?

Numero del Diavolo
Il numero 666 rappresentato con il sistema di numerazione greco
Il testo dell’Apocalisse era originariamente scritto in greco antico. Nei testi scritti in questa lingua, i numeri venivano scritti sotto forma di lettere, il che vuol dire che ogni parola ha un valore numerico proprio come accade nel caso dell’altra lingua principale in cui è stata scritta la Bibbia, l’ebraico. Nell’Apocalisse di S. Giovanni (paragrafo 13, verso 18) è menzionata la seguente frase: “Chi capisce identifichi il significato del numero della bestia, poiché esso è, infatti, il numero di un uomo”. Il suo numero è 666″. Per tanto cosa succede se “traduciamo” il numero 666 usando l’alfabeto greco?
L’Impero romano era enorme, incorporando più civiltà e culture dell’Europa. Il territorio ebraico faceva parte di questo impero, dove i soldati romani facevano rispettare la legge in questi territori. Le persone sono state costrette a sottomettersi a un oppressore senza criticare.
Dato l’odio del popolo ebraico contro l’Impero Romano e, in particolare, contro uno dei suoi capi, l’imperatore romano Nerone, che regnò dal 55 al 68 d.C., considerato un uomo particolarmente malvagio, molti storici hanno cercato nel testo biblico riferimenti per studiare il passato dell’umanità. Studiando il testo originale, si scopre che le 666 “lettere” sono, infatti, scritte in ebraico. Traducendo il loro significato, si legge “Neron Kesar”, cioè “Nero Cesare” o l’imperatore romano Nerone.” In altre parole, la popolazione ebraica viveva tempi duri sotto il dominio dei romani, ma nessuno osava criticare l’imperatore Nerone, considerato la fonte di tutte le disgrazie, una vera bestia.

Come si chiama la fobia del numero 666?

Attualmente, 666 è considerato il numero del diavolo e molte persone evitano questo numero. Inoltre, alcune persone che evitano questa sequenza di numeri 6-6-6 hanno sviluppato una vera e propria fobia, chiamata dagli esperti hexakosioihexekontahexafobia.

Alcune strade furono rinominate, ad esempio la sesta branca della famosa Route 66, denominata 666 nel 1926 divenne la Highway to Hell. Inoltre si è scoperto che la somma di tutti i numeri di una roulette è 666.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità