32.2 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Buy now

Perché abbiamo diversi gruppi sanguigni?

Il tipo di sangue che scorre nelle tue vene è probabilmente diverso da quello dei tuoi amici e forse anche da quello della tua famiglia. Conoscere il gruppo sanguigno è importante per le trasfusioni di sangue e altri scopi medici, il che solleva una domanda: perché le persone hanno diversi gruppi sanguigni?

Gruppi sanguigni

analisi sangueCi sono quattro gruppi sanguigni principali: A, B, AB e O. Ognuno di essi è definito da antigeni presenti sulla superficie dei globuli rossi. Il sangue di tipo A ha l’antigene A sui globuli rossi, B ha l’antigene B, AB hanno entrambi gli antigeni e O non ne ha. Per quanto oggi si sappia moltissimo del sangue, il motivo per cui esistano diversi gruppi sanguigni è ancora ignoto per gli scienziati.

Tuttavia, tutti sappiamo che i gruppi sanguigni non sono esattamente compatibili tra loro. C’è un donatore universale, O. Alcuni gruppi sanguigni sembrano più avvantaggiati di altri, specialmente quando si tratta della comparsa di malattie. In breve, secondo alcuni studi, i gruppi sanguigni sembrano essere una sorta di strategia evolutiva per bypassare varie malattie infettive (o altri tipi di pressione ambientale) e garantire così la massima sopravvivenza della specie umana.

La dottoressa Claudia Cohn, direttore medico della banca del sangue dell’Università del Minnesota, afferma che “I dati suggeriscono fortemente che la ragione per cui abbiamo diversi gruppi sanguigni è la malaria. Se si sovrappone una mappa di dove si trovano il parassita della malaria e il gruppo sanguigno O, è notevolmente simile”.sangue

Il legame tra i gruppi sanguigni e la malaria

La malaria nel 2020 ha ucciso 627.000 persone in tutto il mondo, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Nelle persone che portano il parassita che causa la malaria, i globuli rossi infetti si accumulano nei piccoli vasi sanguigni, bloccando così il sangue e l’ossigeno che trasportano per raggiungere il cervello.

Le persone con sangue di gruppo O invece hanno una protezione significativa contro la malaria. Ad esempio, uno studio del 2007, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, ha rilevato che le persone con gruppo sanguigno O avevano il 66% in meno di probabilità di sviluppare malaria grave rispetto alle persone con altri gruppi sanguigni.

Ciò è dovuto, almeno in parte, al fatto che il parassita della malaria fa sì che i globuli rossi infetti esprimano sulla loro superficie una proteina chiamata RIFIN, che agisce come una colla che fa sì che i globuli rossi non infetti si accumulino attorno a un globulo rosso infetto, secondo un altro studio del 2015 pubblicato sulla rivista Nature Reviews Microbiology.

Le popolazioni nelle aree soggette a malaria hanno sangue di tipo O

Il RIFIN si lega molto alla superficie dei globuli rossi di tipo A, e non si lega ai globuli rossi di tipo O. Tuttavia, il gruppo sanguigno non è l’unico aspetto del sangue di una persona che influisce sul rischio di malaria. Oltre a quelli che determinano i quattro principali gruppi sanguigni, ci sono altri 15 tipi di antigeni che possono essere presenti sulla superficie dei globuli rossi.

Uno di questi è chiamato gruppo Duffy. Le persone che mancano dell’antigene Duffy sono relativamente resistenti a uno dei due principali parassiti della malaria. La negatività di Duffy è comune in tutta l’Africa sub-sahariana, dove la malaria è più importante ma raramente si trova in altre parti del mondo. Ci sono molte prove per spiegare perché le popolazioni che si sono evolute in aree soggette a malaria hanno sangue di tipo O, ma è meno chiaro perché il sangue di tipo A, B e AB può essere trovato in proporzioni relativamente grandi altrove, secondo LiveScience.sangue

Il legame tra il gruppo sanguigno e varie malattie

Uno studio condotto nel 2021 sulla rivista BioMed Research International ha rilevato che le persone con gruppo sanguigno O sono più inclini a colera, peste, tubercolosi e parotite. Altri gruppi sanguigni hanno maggiori probabilità di avere altre malattie. Ad esempio, le persone con gruppo sanguigno AB hanno maggiori probabilità di avere infezioni da vaiolo e Salmonella.

Tuttavia, Cohn non considera queste associazioni convincenti, soprattutto non come una potenziale ragione per cui le persone hanno gruppi sanguigni diversi. Questi studi non hanno dimostrato una relazione causale tra il gruppo sanguigno e la prevalenza di queste malattie e i collegamenti possono essere dovuti ad altri fattori. Come tali, in realtà non trovano prove che i gruppi sanguigni causino protezione o suscettibilità alle malattie. “La malaria è l’unica in cui sembra essere veramente confermata” dice la dottoressa.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità