23.4 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Buy now

Perché capita di non dimagrire neanche seguendo una dieta?

Siete a dieta ferrea, ma non riuscite a raggiungere il peso ideale? A volte, sfortunatamente, capita che l’ago della bilancia si fermi, e capirne i motivi non è certo una cosa facile, soprattutto quando vi sembra di aver seguito le istruzioni alla lettera. Questa situazione è deprimente e, spesso, una persona fatica a mantenere alta la motivazione. Ci si ritrova, dunque, a porsi migliaia di domande, del tipo: “perché non riesco a dimagrire?” oppure “dove sbaglio?”. E quindi, perché capita di non dimagrire neanche seguendo una dieta?

Se l’ago della bilancia si ostina a non scendere, è probabile che i fattori che causino il blocco, siano diversi. Analizziamoli tutti e cerchiamo di capire quali sono le possibili cause.

Perdita di peso bloccata? Vediamo le possibili cause

Una dieta errata o non equilibrata

Il primo motivo per cui si potrebbe smettere di scendere di peso è una dieta non adatta alle proprie esigenze. In questo caso si parla di dieta sbagliata. Al giorno d’oggi, ne esistono tantissime, e non è facile scegliere quella giusta. Pensare di perdere 10 kg in 30 giorni, non è salutare e si rischia di riprenderli subito.

Bisogna, prima di tutto, adottare un regime alimentare conforme allo stile di vita, alle preferenze alimentari e ai bisogni nutrizionali. Diminuire le calorie, senza per questo privarsi dei principali nutrienti, altrimenti si parlerebbe di dieta squilibrata.

Gli sgarri, se diventano un’abitudine, compromettono la dieta

Uno strappo alla regola, ogni tanto, non è sbagliato, anzi, fa bene al corpo e alla mente e permette di accelerare il metabolismo. Del resto, che dieta sarebbe se non ci si concede uno sgarro? L’importante è che non diventi un’abitudine, perchè in questo caso, il peso si blocca o rischia di aumentare, ed è meglio mettere un freno.

Una volta alla settimana si può trasgredire, e se succede di eccedere, non bisogna variare la dieta, ma rimediare subito facendo esercizio fisico.

Può dipendere dal metabolismo pigro

Il metabolismo, con l’avanzare dell’età, rallenta, cosa che può succedere a chiunque e per tantissime ragioni.Può essere dovuto dal fatto che, in passato, sono state seguite diverse diete squilibrate e ora il peso fatica a scendere.

Non solo, può sembrare paradossale, ma diminuendo la quantità di calorie o saltando i pasti, non riuscirete a perdere quegli odiosi chili in eccesso. Per questo motivo, è importante non prendere iniziative sbagliate, ma seguire una corretta alimentazione e fare tanto movimento.

Gli ormoni che influiscono sul metabolismo

Gli squilibri ormonali, spesso, possono essere la ragione per la quale non si riescono ad eliminare le cosiddette “maniglie dell’amore” o i punti di accumulo critici. Funziona così: quando la tiroide non funziona correttamente (ipotiroidismo), il metabolismo rallenta, e, anziché bruciare calorie, il corpo le trasforma in massa grassa (o FM).

Tale condizione morbosa, interessa principalmente il gentil sesso; non a caso, solo in Italia, ne soffre 1 su 10. Il rapporto è, infatti, di 2 a 8, ossia, su 10 soggetti con disturbi endocrini, 8 sono donne. Morale della favola? Meno mangiate e più ingrassate!

Grazie per aver letto con noi “Perché capita di non dimagrire neanche seguendo una dieta?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità