24.4 C
New York
mercoledì, Giugno 12, 2024

Buy now

Perché diciamo “salute” dopo uno starnuto?

Starnutire è uno dei gesti più comuni degli esseri umani e anche di alcuni animali. Secondo la definizione, uno starnuto è la rumorosa espulsione di aria dai polmoni attraverso il naso o la bocca mediante un movimento improvviso e involontario dei muscoli espiratori.

Tramite lo starnuto il corpo scarica polvere e altri detriti che sono riusciti a rompere la prima linea di difesa del naso, vale a dire il muco. Gli starnuti sono innescati dall’irritazione delle mucose, quelle membrane che producono muco. Una gamma molto ampia di fattori può causare starnuti. Alcune delle cause più comuni includono raffreddori o influenza, allergie, l’uso di spray nasali, polvere e inquinamento atmosferico. Tuttavia, perché diciamo “Salute!” quando qualcuno starnutisce? Cosa dice il codice delle buone maniere?

Perché diciamo “Salute” quando qualcuno starnutisce?

Esiste un’altra teoria secondo la quale centinaia di anni fa, in diverse regioni europee, si credeva che uno starnuto annunciasse l’inizio di una grave malattia. Ed è così che il termine “Salute!” non venne più pronunciato. Tuttavia, oggigiorno i medici dicono che uno starnuto può, al massimo, preannunciare un raffreddore.

In passato, starnutire veniva associato a sfortuna o malattia. Alcuni credevano che l’anima potesse lasciare il corpo durante queste reazioni del corpo o che uno spirito cattivo potesse uscire dalle narici. Per capire questo, andiamo all’antichità. Almeno questo è ciò che suggerisce Theodore Basset de Jolimont, uno scrittore francese del diciannovesimo secolo, molto interessato allo starnuto.

Dagli antichi Greci

Secondo Aristotele, l’origine di questo augurio risale all’antica Grecia, dove lo starnuto era visto come un segno profetico e di benessere inviato dagli Dei. Ecco perché hanno sempre augurato alla persona che starnutiva “Lunga vita!” o “Che Zeus ti protegga!”. Lo starnuto era “un favore del cielo che dobbiamo ricevere e onorare come cosa santa e come segno di perfetta salute”.

Anche nell’antica Roma si era diffusa la stessa credenza, per tanto lo starnuto era visto come un messaggio inviato dal cervello.

Durante il Rinascimento si credeva che il cuore della persona che starnutiva si fermasse per un brevissimo momento, quindi dire un rapido augurio alla persona che starnutiva aveva il magico effetto di far sì che il suo cuore non si fermasse definitivamente.

Risalendo al Medioevo si trovano altre tracce di questo modo di dire, e potrebbe essere apparsa al tempo della peste. La popolazione e i medici credevano che starnutire fosse uno dei primi segni che un uomo potesse essere malato. Starnutire non era allora un ottimo segno, ed era meglio bandire la sfortuna il più rapidamente possibile, augurando tanta “Salute!”.

Cosa dice il codice delle buone maniere?

Sul Galateo, le regole sono molto diverse. Secondo il Codice delle Buone Maniere gli starnuti non possono essere controllati. Ecco perché deve essere trattato come tale. Dire salute è visto come un gesto di maleducazione, perché concentra ancor di più l’attenzione sulla persona che ha starnutito. L’atteggiamento più corretto ed educato è quello di fingere di non aver sentito niente, come se niente fosse accaduto. Starnutire è un qualcosa di intimo e proprio per questo motivo mette in imbarazzo chi lo fa in pubblico, che dovrebbe subito scusarsene. 

A proposito di starnuti: superstizioni e curiosità

  • In Asia e in Africa si dice che se starnutisci e non ti copri la bocca, la tua anima uscirà;
  • L’espressione “Dio ti benedica” dopo uno starnuto è stata usata per la prima volta in Inghilterra e il ruolo era quello di allontanare gli spiriti maligni;
  • Nella terra dei tulipani, in Olanda, se qualcuno starnutisce più volte, significa che sarà una giornata di sole.
  • In Francia è di buon auspicio starnutire. Le persone che starnutiscono sono apprezzate e possono esaudire tutti i loro desideri;
  • Nella cultura indiana e polacca se una donna sposata starnutisce significa che è stata spettegolata da sua suocera.

 

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità