19.3 C
New York
sabato, Giugno 15, 2024

Buy now

Perché Hong Kong ha i grattacieli bucati?

Hong Kong è un arcipelago composto da oltre 200 isole. È uno dei territori più densamente popolati del mondo, con 6830 abitanti per chilometro quadrato. Questa cifra può anche avvicinarsi ai 50.000 abitanti, per chilometro quadrato in alcuni quartieri. Questo è uno dei principali motivi per cui, la costruzione di grattacieli è sempre più intensiva. Nonostante questo, la città di Hong Kong, capitale dell’omonimo Stato, è una città con uno skyline particolarmente bello. Ma se ci avviciniamo, possiamo notare diversi grattacieli bucati, nel vero senso della parola. Parliamo di grattacieli con enormi buchi nel centro… Ma perché Hong Kong ha i grattacieli bucati?

In linea con i principi del feng shui, alcuni palazzi di Hong Kong hanno buchi nel mezzo, per consentire ai draghi di passare liberamente, nel loro viaggio verso l’oceano.
Questa forma leggendaria, resa pubblica grazie anche alle costruzioni e le infrastrutture, garantisce che l’energia positiva continui a circolare in città.

Non tutti sanno che, l’aspetto dei palazzi di Hong Kong, non deriva solo dalle idee di architetti e ingegneri, ma anche dai maestri del feng shui. Il feng shui è un’antica filosofia cinese, che consiste nel posizionare oggetti ed edifici in armonia con la natura, per promuovere l’energia positiva. Da questo, possiamo capire quanto Hong Kong abbia radici profonde, nella cultura feng shui.

Questo spiega perché alcuni edifici hanno, ad esempio, buchi nel mezzo. Secondo i maestri, il feng shui mantiene il percorso dei draghi verso l’oceano, consentendo all’energia positiva di continuare a circolare attraverso la città. Anche il quartier generale della banca HSBC, è stato costruito con la consultazione degli esperti feng shui. Le scale mobili sono state persino riorientate, in modo da non lasciarle in una “posizione diritta infelice“.

Hong Kong in cifre da record

– Hong Kong batte tutti i record in cifre. Nel 2018, 65 milioni di persone hanno viaggiato a Hong Kong, molti dalla Cina continentale.

– Ogni anno, Hong Kong è classificata tra i “Best Business City in the World” (migliore città per fare affari nel mondo), dalla rivista Business Traveller Asia Pacific.

– Secondo le statistiche, dal 2016, Hong Kong è la migliore città della regione Asia-Pacifico per lo shopping.

– A Hong Kong ci sono più di 8000 edifici con più di 14 piani: quasi il doppio di New York!

– Hong Kong offre ai cittadini e ai viaggiatori la metropolitana più efficiente del mondo. La CNN la considera la migliore al mondo per pulizia, sicurezza e organizzazione.

– Hong Kong è la porta d’ingresso alla Cina. Grazie all’aeroporto, che collega la città al resto del mondo, al sistema di trasporto urbano efficiente, all’ingresso senza visto facile e al porto commerciale e turistico, Hong Kong è il più importante punto di sosta per i viaggiatori, in Asia.

– Sebbene il consumo di tabacco nel resto della Cina sia uno dei più alti al mondo… È difficile vedere persone fumare a Hong Kong, perché la maggior parte della città, lo vieta.

– Ecco un’altra cosa che vi sorprenderà: per la costruzione di edifici, i cinesi usano ponteggi di bambù, legati da corde. Anche i grattacieli!

– Gli abitanti di Hong Kong hanno un grande rispetto per i monaci buddisti. Hanno posti riservati nella metropolitana e persino divani nelle sale d’attesa degli aeroporti.

– Passeggiando per Hong Kong, tra i mille colori delle insegne dei negozi, si distinguono i cartelli segnaletici di colore rosa.

– Le scale mobili più alte del mondo sono a Hong Kong.

Grazie per aver letto con noi “Perché Hong Kong ha i grattacieli bucati?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità