24.4 C
New York
giovedì, Giugno 13, 2024

Buy now

Quali sono le ossessioni delle celebrità?

Hollywood è l’Olimpo moderno, dove vivono gli dei del nostro mondo, ossia le celebrità. Personaggi dalle vite estreme e super viziate, dalle pretese più insolite e dalle abitudini meno comuni possibili. Vediamo in loro, modelli tanto perfetti quanto inaccessibili, ma la loro “maschera” patinata nasconde spesso le stesse manie, gli stessi desideri e le stesse insicurezze di noi semplici mortali. Quindi quali sono le ossessioni delle celebrità?

Scopriamo insieme, di seguito, quali sono le stranezze e le abitudini delle celebrità più conosciute:

Fobie e ossessioni delle star

George Clooney e i calzini

Oltre ad essere davvero geloso dei suoi amati liquori (al punto che segna il livello sulle bottiglie stesse, quando ne sorseggia un po’), ha un attaccamento speciale ai calzini!
Infatti indossa i calzini una volta.. e non li indossa mai più! Ha una particolare mania nei confronti delle cose già usate, non tollera l’accumulo.

A dispetto di quanto si possa pensare, però, Clooney non è un amante degli sprechi, infatti, per ogni paio di calzini che indossa, ordina lavaggio e stiratura, per poi donarlo a una casa di accoglienza per senzatetto. Nonostante l’ossessione, apprezziamo il bel gesto!

David Beckham e la simmetria

Il bell’atleta, famoso in tutto il mondo per le sue vittorie da calciatore, nonché per la sua bellezza disarmante… Ha particolari fobie riguardo l’ordine compulsivo.
Spesso non riesce a tenere a bada l’impulso del controllo, durante le pulizie di casa, e la sistemazione costante degli oggetti, in modo assolutamente simmetrico. Beckham libera le sue manie di ordine anche nel frigorifero!

Anche sua moglie, la cantante e modella Victoria Beckham, lo conferma. “Tutte le insalate devono stare su uno scaffale, il cibo cotto su un altro e le bevande su un altro ancora. Per quanto riguarda le bevande, devono essere sempre dello stesso numero. Se ci sono tre Diet Coke, ci devono essere necesarimente tre succhi di frutta, e tutti disposti simmetricamente“.
P.S. Justin Timberlake ha un’ossessione per le lattine nel frigorifero, molto simile.

Un’altra delle grandi passioni/ossessioni del calciatore, sono le mutande. Ne acquista di nuove costantemente, circa 30 paia ogni due settimane, rigorosamente firmate Calvin Klein.

Megan fox e… No. Sono troppi.

L’attrice, volto indiscutibile di Hollywood, ha molte fobie. Una delle più bizzarre, ma anche la più influente, è la “paura” della carta. I registi le inviano le sceneggiature via e-mail e, prima di questa moderna modalità, se il copione era su carta, faceva plastificare ogni pagina, per non toccare la carta a mano nuda!

Ad esempio, non utilizza bagni pubblici, non per necessità lussuose di chissà quale genere, ma perchè non avrebbe l’alternativa alla carta igienica normale!

Charlize Theron e l’ordine compulsivo

La meravigliosa attrice, numerose volte inserita nella classifica delle donne più belle ed influenti del mondo, ha confessato, nel programma televisivo The Late Late Show, che aveva una vera mania dell’ordine. Questo le porta notevoli problemi nella vita quotidiana e non lo nega:

L’attrice ha detto di buttare via tutto ciò che le capita sotto mano e che, per lei, rappresenta robaccia inutile… Anche se non le appartiene. Ha anche confessato che spesso e volentieri, discuteva con i suoi ex, perchè si lamentavano di non trovare più le loro cose in casa. Chissà chi sarà stato…

Jessica Alba e la mania del controllo

Quanto alla famosa attrice sbocciata dal film Honey, soffre di attacchi di panico all’idea di non aver eseguito bene le sue “abitudini serali“. A prescindere dall’orario in cui rientra, che sia dopo una festa di Gala, una cena tra amici o di ritorno da un set cinematografico, ci sono alcuni passaggi che la Alba deve assolutamente effettuare, o non vive tranquilla.

Deve, infatti, controllare ogni sera, almeno due volte, di aver chiuso bene la porta d’ingresso e tutte le entrate della sua modesta abitazione e scollegare ogni singola presa della corrente, di tutti gli elettrodomestici in casa, prima di poter dormire.

Billy Bob Thornton e i numeri

L’attore, ex-marito di Angelina Jolie, ha sviluppato una sorta di meccanismo di difesa, confessa, contro gli abusi subiti da bambino. Questo trauma gli ha causato un attaccamento a una seria di numerazioni sisteatiche. La chiamano la Mania dei Numeri.

L’attore ha anche ammesso di essersi voluto sbarazzare di questa abitudine soffocante diverse volte, ma senza risultato: “Dovevo usare e ripetere alcuni numeri, mentre altri, non usarli mai ed evitarli come la peste“.

Leonardo Di Caprio e i marciapiedi

Anche Leonardo Di Caprio è sulla lista delle star ossessionate.
L’attore ha confessato: “Da bambino il mio problema erano i marciapiedi. Da casa mia alla scuola dovevo sempre camminare sugli stessi blocchi, o sulle stesse crepe nel cemento. Non potevo sbagliare. Se perdevo il passo e sbagliavo, dovevo necessariamente tornare indietro e ricominciare…”

Ognuno di noi, in fondo, da ragazzino ha avuto le proprie fissazioni o manie. Quello che ha fatto sgranare gli occhi al giornalista e sbottare in un’ironica e fragorosa risata, è stata la conclusione del racconto. Leo ha terminato così: “Oggi è ancora così“.

Degli dei di Hollywood con un’anima profondamente umana.

Grazie per aver letto con noi “Quali sono le ossessioni delle celebrità?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità