24.4 C
New York
giovedì, Giugno 13, 2024

Buy now

Quale Paese ha il QI più basso?

Abbiamo tutti sentito parlare del quoziente d’intelligenza o, in breve conosciuto anche come QI. Il QI è la misura dell’intelligenza umana espressa da un numero che è risultato dal supporto di un test standardizzato, relativo all’età cronologica. Un QI alto indica che una persona è intelligente, mentre un QI basso suggerisce che una persona ha un’intelligenza inferiore. Quanti di noi si sono mai chiesti quale sia la nazione più intelligente del mondo e quale abbia il QI più basso?

Cos’è il QI?

Il quoziente di intelligenza medio di un uomo è 100, un valore superiore a 120 è considerato intelligenza superiore, e da 130 in su stiamo parlando di sovradosaggio cognitivo. Al momento, il più alto coefficiente conosciuto di intelligenza umana supera 240. Se giudichiamo al contrario, un quoziente di intelligenza di 75-85 esprime un “intelletto limite”, mentre un QI inferiore a 70 ci indica l’esistenza di un ritardo nel funzionamento cognitivo di un uomo.

Il quoziente di intelligenza è spesso interpretato erroneamente come quell’intelligenza genetica o nativa di una persona. In effetti, una persona con studi è in grado di risolvere correttamente e più velocemente i problemi logici nei test di intelligenza. Ciò significa che il livello medio del QI può essere un buon indicatore per la qualità del sistema educativo in un paese. Tuttavia, classificare i paesi in base alle informazioni può essere piuttosto controverso poiché esistono diversi tipi di intelligenza in cui una persona può eccellere.QI

Sulla mappa è possibile osservare che troviamo un QI più basso soprattutto nei paesi più poveri con un’istruzione inferiore, suggerendo inoltre che il QI misurato non è un’espressione di intelligenza in quanto tale, ma viene attribuito all’istruzione e alla formazione.

Qual è il paese con il QI più basso?

Una delle indagini più rilevanti in materia è stata condotta dagli scienziati britannici Richard Lynn e Tatu Vanhanen, tra il 2002 e il 2006. Questi ricercatori hanno svolto diversi lavori per raccogliere dati da tutti i paesi, ma i loro metodi sono stati inizialmente criticati dalla comunità scientifica.

I punteggi del QI di solito riflettono la qualità dell’istruzione in alcune parti del mondo, nonché l’accessibilità e le risorse disponibili per le persone in quelle regioni geografiche. Gli ultimi studi mostrano che i paesi con un basso QI provengono da aree geografiche meno sviluppate e più povere. Pertanto, la Guinea Equatoriale è il paese con il QI più basso del mondo (59), mentre al polo opposto ci sono due paesi, Singapore e Hong Kong, entrambi con un QI medio di 108.

Ecco come si presentano i primi paesi per livello di QI:

1. Hong Kong, Singapore – QI 108
2. Corea del Sud – QI 106
3. Cina, Giappone – QI 105
4. Taiwan – QI 104
5. Italia -QI 102
6.  Svizzera, Mongolia e Islanda – QI 101

Per quanto riguarda i paesi con il QI più basso: 

  1. Guinea Equatoriale – QI 59
  2. Santa Lucia – QI 62
  3. Mozambico, Camerun e Gabon – QI 64
  4. Gambia – QI 66

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità