25.6 C
New York
domenica, Giugno 23, 2024

Buy now

Quali sono gli alimenti anti-rughe?

Uno degli elementi più visibili del passare degli anni, è la pelle del viso. “Siamo quel che mangiamo” è una celebre citazione, che trova fondamenta scientifiche molto forti. Infatti, uno stile di vita sano e una corretta alimentazione, sono fondamentali per mantenere il nostro corpo in salute e, allo stesso tempo, per donare benessere e bellezza alla nostra pelle. E se dal piatto, abbiamo risultati visibili sul nostro viso, è bene sapere che ci sono alimenti che procurano più o meno facilità alle rughe di comparire… I seconti li chiamiamo cibi “anti invecchiamento“; cioè cibi che ringiovaniscono la pelle, veri alimenti anti-age. Noi abbiamo stilato una classifica e ora la vedremo insieme. Dunque, quali sono gli alimenti anti-rughe?

Invecchiare è inevitabile, ma ciò che possiamo fare, è rallentare il più possibile questo processo, intervenendo alla base. Buona abitudine sarebbe, allora, quella di abbinare, a un’adatta e costante cura della pelle, una dieta personalizzata ricca di alimenti che procurino il giusto apporto di macro e micro nutrienti, che sono componenti immancabili del sistema anti-age

Una corretta alimentazione è il miglior metodo per prenderci cura di noi stessi, fatta di cibi ricchi di antiossidanti, che contrastino i radicali liberi, responsabili della comparsa delle rughe. Anche le vitamine risultano estremamente importanti per raggiungere l’obiettivo, come anche il collagene e l’elastina, da assumere con continuità.

Ecco invece la classifica dei 10 alimenti antirughe, dall’ultima alla prima posizione.

I 10 alimenti anti-rughe

10. Papaya
Un frutto tropicale davvero ricco di antiossidanti, gustoso e assai versatile nelle preparazioni culinarie. Un autentico concentrato di bontà e proprietà salutari, molto efficaci, non facile da trovare, ma con un pò di pazienza e ricerca, non lo lascerete più.

9. Pomodoro
Il pomodoro è un’importante scorta di licopene, un carotenoide le cui proprietà chimiche e biologiche lo rendono un nutriente essenziale per il nostro organismo. Mangiare pomodoro contribuisce a migliorare l’aspetto della pelle, per tante ragioni e prime fra tutte, le vitamine che contiene e il suo potente agente antiossidante.

8. Peperone rosso
Il peperone rosso ha il vantaggio di contenere un’elevata quantità di vitamina C e, soprattutto, di provitamina A. Quest’ultima è particolarmente apprezzata e utilizzata in ambito dermatologico, per curare e prevenire le macchie epidermiche causate dall’età e contrastare la degenerazione cellulare, prodotta dai radicali liberi.

7. Cavolo
La luteina è una sostanza in grado di aumentare i livelli di lipidi e l’idratazione dell’epidermide. Il cavolo è il primo prodotto verde ad averne in maggiore quantità: in 100 grammi di prodotto, vi sono ben 39,6 mg di luteina, nessuna verdura contiene un quantitativo simile.

6. Uva Nera
Gustosa ed invitante, dal punto di vista dell’obiettivo anti-age, bisogna preferire l’uva nera. Questa è carica di antiossidanti e, proprio per questo motivo, indicata per mantenere la pelle giovane.

5. Cioccolato fondente
Scegliere il più puro, quello cioè con più flavonoidi in assoluto. Mangiarlo a pezzetti o sciolto nel latte, non cambia in termini di benefici. Il cacao potenzia il flusso sanguigno a favore dei tessuti (soprattutto della pelle), il cui invecchiamento viene considerevolmente rallentato.

4. Kiwi
Il kiwi è un frutto semplicemente straordinario. Protegge il sistema immunitario da svariate patologie, inoltre apporta all’organismo un’importante volume di vitamina C, che stimola la produzione di collagene. Altra ottima notizia: contrasta la formazione di borse e occhiaie. E gli antiossidanti? …una quantità impressionante.

Il podio

3. Salmone
Proprio non poteva mancare il pesce, in questa lista. A rappresentare la categoria, in terza posizione troviamo il salmone, un’esplosione di vitamina E, molto utile a donare tonicità ai tessuti inibendo i radicali liberi. Il suo tesoretto di acidi grassi Omega 3, concorre alla giovinezza e liscezza della pelle con un superpotere, che interviene nel contrastare l’invecchiamento cellulare.

2. Lenticchie rosse
Sono i legumi probabilmente meno conosciuti, ma il loro consumo assicura un incredibile apporto di silicio, fondamentale per mantenere la resistenza e l’elasticità delle pareti cellulari, nonché del tessuto connettivo. Contribuendo a rigenerare i tessuti agisce, di rimando, sulle rughe della pelle. L’alto contenuto di fibre, poi, non è affatto trascurabile. 

10. Miele
Nella prima posizione dei 10 alimenti antirughe troviamo il miele. Si tratta del miglior rimedio riscontrabile in natura, un vero toccasana adatto a una molteplicità impressionante di funzioni. Di mieli, tuttavia, è pieno il mondo: tantissime le varietà, tanti i produttori, diverse la qualità. Il miele possiede qualità speciali che lo rendono esclusivo, potentissimo nemico delle rughe, ed eccezionale alleato della pelle.

Contiene oligoelementi come rame, iodio, ferro, silicio, manganese e cromo, cui si aggiungono le vitamine A, E, K, C con complesso B, enzimi battericidi e sostanze antibiotiche e antinfiammatorie. Un vero e proprio Antirughe, è un elisir per la pelle (dona elasticità, tono e idratazione).

Grazie per aver letto con noi “Quali sono gli alimenti anti-rughe?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità