24.4 C
New York
giovedì, Giugno 13, 2024

Buy now

Quali sono i benefici della quinoa?

La quinoa è considerata uno pseudo-cereale ed è tra gli alimenti sani più popolari al mondo. Utilizzata in varie ricette culinarie, la quinoa ha molteplici benefici per la salute.
Inoltre non contiene glutine, è ricca di proteine ed è uno dei pochi alimenti vegetali che contengono quantità sufficienti di tutti e nove gli aminoacidi essenziali.

Informazioni sulla pianta di quinoa

pianta quinoaChenopodium quinoa è una pianta erbacea annuale che può raggiungere fino a 3 metri di altezza, a seconda della varietà. I suoi semi sono ricchi di proteine e fibre, e le foglie giovani sono nutrienti e possono essere mangiate come un ortaggio simile agli spinaci, con cui, a proposito, è correlato.
La pianta di quinoa è originaria del Sud America. Riconosciuta per i suoi benefici per la salute, la quinoa è ora coltivata in diversi paesi del mondo, tra cui Stati Uniti, Canada, Italia, Svezia e India, ma anche in Perù e Bolivia.

Il suo fusto cilindrico può essere dritto o ramificato. Sia il gambo che le foglie variano dal verde al giallo, rosso o viola man mano che invecchiano. I suoi fiori sono piccoli e privi di petali e crescono raggruppati in infiorescenze semplici e ramificate. I minuscoli semi, prodotti nei frutti dell’achene, hanno un diametro di circa 2 mm e possono essere bianchi, rossi, gialli, viola, marroni o neri.

Tipi di quinoa

quinoaAttualmente sono note più di 120 tipi di quinoa. La più popolare e commercializzata è la quinoa bianca. Tuttavia, c’era anche quinoa nera e rossa. La quinoa bianca è spesso usata in piatti simili al pilaf, mentre la versione rossa è più usata nelle insalate, perché si mantiene meglio dopo la cottura. La quinoa nera invece ha un sapore più dolce e aromatico, quindi viene utilizzata principalmente nella preparazione di dessert.

Benefici e proprietà

La quinoa era un cereale molto importante per l’impero Inca, dove veniva chiamata la “madre di tutti i cereali” e considerata sacra. Questo pseudo-cereale è stato consumato per migliaia di anni in Sud America e solo di recente è diventato un alimento popolare, raggiungendo anche lo status di superfood, grazie ai suoi benefici per la salute.

  • Proprietà antinfiammatorie

Ci sono migliaia di sostanze nutritive, alcune delle quali sono estremamente salutari. Questo cereale include antiossidanti vegetali chiamati flavonoidi, su cui gli studi hanno dimostrato di fornire vari benefici per la salute. Due flavonoidi che sono stati particolarmente ben studiati sono quercetina e kaempferolo, entrambi trovati in grandi quantità nella quinoa. Infatti, il contenuto di quercetina della quinoa è ancora più alto rispetto ai cibi tipici con un alto contenuto di quercetina, come i mirtilli rossi. Queste importanti molecole hanno dimostrato di avere effetti antinfiammatori, antivirali, antitumorali e antidepressivi negli studi sugli animali.

  • Ricco di fibre – regola la digestione e previene l’obesità

quinoaUn altro importante vantaggio di questo superfood è il suo alto contenuto di fibre. Uno studio che ha analizzato 4 varietà di quinoa ha trovato una gamma di 10-16 grammi di fibra per ogni 100 grammi, più del doppio della maggior parte dei cereali. La fibra mantiene la salute del tratto digestivo e aiuta a prevenire l’obesità.

  • Indicato per persone con intolleranza al glutine

Una dieta priva di glutine può essere salutare, purché si basi su alimenti che non contengono glutine naturalmente. I problemi sorgono quando le persone mangiano cibi senza glutine fatti con amido raffinato. Molti studi hanno esaminato la quinoa come ingrediente adatto nelle diete prive di glutine per le persone che non vogliono rinunciare a prodotti di base come pane e pasta. Gli studi hanno dimostrato che l’uso della quinoa al posto dei tipici ingredienti senza glutine come tapioca raffinata, patate, farina di mais e riso può aumentare notevolmente la quantità di nutrienti e la quantità di antiossidanti.

  • Regola i livelli di zucchero nel sangue

L’indice glicemico è una misura della velocità con cui il cibo aumenta i livelli di zucchero nel sangue. Gli studi dimostrano che mangiare cibi con un alto indice glicemico può stimolare la fame e contribuire all’obesità. Tali alimenti sono stati anche collegati a molte delle comuni malattie croniche come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. La quinoa ha un indice glicemico di 53, che è considerato basso, che aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

  • Ricco di aminoacidi

semi di quinoaLe proteine sono costituite da aminoacidi, nove dei quali sono chiamati essenziali, poiché il corpo non può produrli e deve ottenerli attraverso la dieta. Se un alimento contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali, si chiama proteina completa. La quinoa è un’eccezione, poiché contiene quantità sufficienti di tutti gli amminoacidi essenziali. Per questo motivo, è un’ottima fonte di proteine anche per le persone con una dieta vegana.

  • Aumenta il metabolismo

Dato il suo alto contenuto di nutrienti, la quinoa potrebbe migliorare la salute metabolica. Ad oggi, due studi hanno esaminato gli effetti di questo super alimento sulla salute metabolica. Lo studio ha rilevato che l’uso della quinoa al posto del tipico pane e pasta senza glutine ha ridotto significativamente i livelli di zucchero nel sangue, insulina e trigliceridi.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità