23.4 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Buy now

Quali sono le più grandi catene alberghiere?

Numerosi hotel di diverse tipologie e qualità offrono i loro servizi in tutto il mondo. Molti di loro sono indipendenti, altri invece formano gruppi o catene alberghiere in diverse parti del mondo. Sono partiti da zero, ma oggi sono diventati tra i più prestigiosi.

Quali sono le più grandi catene alberghiere del mondo?

Nessun’altra linea di attività sta beneficiando tanto della crescente popolarità dei viaggi globali quanto l’industria alberghiera. Gli hotel e i resort sono il luogo in cui solitamente iniziano e finiscono le nostre vacanze. Alcuni di questi fanno parte di un marchio di catene alberghiere con sedi in franchising in tutto il mondo. Ecco i primi sette, per numero di proprietà:

1. Wyndham Hotel & Resorts – 9.280 strutture

Fondato nel 1981 a Dallas, Wyndham Hotels & Resorts è una compagni alberghiera con sede nel New Jersey, negli Stati Uniti. Tuttavia, vanta la maggior parte delle proprietà, distribuite in 95 paesi, i suoi 22 famosi marchi di hotel includono Ramada, Howard Johnson, La Quinta, Super 8, Travelodge, Days Inn e Baymont.

La catena è facile da trovare nelle grandi città, nei piccoli paesi e nelle località balneari. Il suo fantastico programma di premi fedeltà è noto per offrire agli ospiti fedeli carte regalo, notti gratuite e persino biglietti aerei.

hotel-Ramanda
Wyndham Hotel & Resorts. Ramada in Cina

2. Marriott International – 7.662 strutture

Marriott International  è stata fondata nel 1927 come un modesto chiosco di birra A&W a Washington, DC, da John Willard Marriott e sua moglie, Alice. Espandendosi presto in una catena di ristoranti “The Hot Shoppes”, hanno gettato le basi per l’eredità di Marriott nell’ospitalità.

Nel 1957, la famiglia acquistò il primo motel ad Arlington, in Virginia, incaricando il figlio, JW “Bill”, di creare una strategia per il loro futuro come azienda alberghiera. Diversificandosi sotto un’unica società alla fine degli anni ‘80, i suoi 30 marchi oggi includono JW Marriott Hotels, The Ritz-Carlton Hotels, St. Regis e Bulgari Hotels and Resorts.

Oltre a fornire ospitalità e soggiorni di lusso per le classi medie e alte, il marchio promuove anche la diversità, lo sviluppo della comunità, la sostenibilità.

hotel-Macao-Marriot
J. W. Marriott a Macao

3. Choice Hotels International – 7.111 strutture

Fondata nel 1939 e con sede nel Maryland, Choice Hotels è una catena con 12 marchi tra cui EconoLodge, Comfort Hotels, Quality Inn e Cambria Hotels, orientati a soddisfare i viaggiatori d’affari, i turisti e i viaggiatori in economia. Choice Hotels International vanta circa 600.000 camere nelle sue 7.100 proprietà distribuite in più di 40 paesi. 

hotel-Los-Angeles
Hotel Cambria, Los Angeles

 

4. Hilton – 6.619 strutture

Conrad Hilton acquistò la sua prima proprietà nel 1919, chiamata Mobley Hotel a Cisco, in Texas. Sei anni dopo, Dallas Hilton aprì il primo hotel con il nome iconico Caribe Hilton Hotel a Puerto Rico che sarebbe diventata la prima catena alberghiera internazionale al mondo nel 1949.

Attualmente con sede a McLean, Virginia, Hilton  gestisce 14 marchi, tra cui DoubleTree, Embassy Suites, Hampton e Waldorf Astoria Hotels & Resorts, comprendendo oltre 6.000 proprietà con 838.000 camere in 118 paesi e territori. Conosciuto come uno dei posti migliori in cui lavorare negli Stati Uniti.

Hotel-Hilton
Hotel Hilton Yaoundé

5. IHG Hotels & Resorts – 5.977 strutture

InterContinental Hotels Group con sede a Denham nel Regno Unito è stato fondato dal fondatore della Pan American Airways, Juan Trippe, che voleva offrire alle persone una sistemazione di lusso alla fine di ogni volo. Aprendo il suo primo hotel nel 1946 a Belem, per poi espandersi in vari marchi. Conosciuto per i suoi hotel di fascia media affidabili, IHG ha quasi 6.000 proprietà con più di 700.000 camere sotto 18 marchi distribuiti in circa 100 paesi.

hotel-Mosca-intercontinental
Intercontinental Hotel a Mosca

6. Best Western Hotels & Resorts – 4.200 strutture

Fondata nel 1946, con sede a Phoenix, Best Western è presente in 86 paesi con vari marchi. Con oltre 4.700 sedi in franchising, metà delle sue proprietà sono concentrate in Nord America. I suoi marchi includono Best Western, Best Western Plus e Best Western Premier, offrendo ai viaggiatori d’affari e di piacere un approccio lineare al livello delle aspettative e alla quantità di servizi per soddisfare le loro esigenze.

hote-Vietnam
Best Western Premier Vietnam

7. Radisson Hotel Group – 1.615 strutture

Fondata nel 1909 negli Stati Uniti, Carlson Rezidor Hotel Group, ribattezzato Radisson Hotels, prende il nome da Pierre-Esprit Radisson.

Ha nove marchi distinti, tra cui Radisson, Radisson Blue, Radisson Red e Park Inn by Radisson. Con oltre 1.600 proprietà in più di 120 paesi nei cinque continenti, la catena è nota per il continuo sviluppo di nuovi hotel generando sinergie.

Con il motto “Every Moment Matters”, la catena si sforza di raggiungere la perfezione in tutti gli aspetti, dai comfort ai servizi rivolti all’alta borghesia, per essere una costante prima scelta nella mente degli ospiti.

hotel-Radisson
Radisson Blu Jaipur, India

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità