20.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Buy now

Le persone credono ancora nella stregoneria?

Sono lontani i tempi quando le streghe venivano bruciate sul rogo, tuttavia, nonostante le incursioni fatte dalla visione scientifica del mondo fin dal Medioevo, un nuovo studio rivela che oltre il 40% delle persone mantiene la propria fede nella stregoneria. Mentre la prevalenza di queste superstizioni obsolete varia da Paese a Paese, i ricercatori identificano diversi fattori culturali, politici ed economici che sembrano incoraggiare tali credenze. Le risposte di oltre 140.000 persone provenienti da 95 paesi sono state compilate in un unico set di dati, consentendo così agli autori dello studio di avere un ampio quadro della credenza nella stregoneria in tutto il mondo.

Credenza nella stregoneria, ancora diffusa nel mondo

praticare stregoneriaIn totale, il 43% dei partecipanti è d’accordo con l’affermazione che “certe persone possono lanciare maledizioni o incantesimi con mezzi soprannaturali che fanno accadere cose brutte a qualcuno”.

“Un semplice calcolo basato su dati sulla popolazione adulta dà un risultato di quasi un miliardo di credenti nella stregoneria nei soli 95 paesi del campione, certamente un conteggio insufficiente a causa della delicatezza della domanda, almeno per alcuni intervistati”, scrivono i ricercatori.

Tuttavia, gli scienziati continuano a spiegare che mentre alcuni paesi sono un focolaio di credenze nella stregoneria, altri ospitano una popolazione più razionale. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista PLOS ONE.

Perché la gente crede ancora nelle streghe?

witchcraftAd esempio, il 9% degli svedesi ha affermato che la stregoneria è credibile, mentre il 90% delle persone in Tunisia ha ammesso di credere nelle streghe. Invece di rifiutare semplicemente queste credenze sulla base del fatto che sono infondate, gli autori dello studio cercano di chiarire e comprendere la funzione sociale della credenza nella stregoneria.

“Nel corso dei secoli, lo scopo più ovvio della credenza nella stregoneria è stato quello di fornire una spiegazione finale per eventi sfortunati nella vita delle persone e quindi aiutare a superarli”, spiegano i ricercatori.

Di conseguenza, hanno si è scoperto che tali credenze sono correlate con l’esposizione a determinati shock, come la siccità agricola e la disoccupazione. I ricercatori affermano inoltre che il concetto di stregoneria aiuta a “mantenere l’ordine e la coesione in assenza di meccanismi di governance efficaci” ed è quindi “più diffuso nei paesi con istituzioni deboli”. 

Si può smettere di credere nella stregoneria ?

Analizzando diversi approcci per combattere questi danni, gli autori dello studio affermano che semplicemente cercare di educare le persone sulla falsità della stregoneria potrebbe avere conseguenze spiacevoli impreviste. Ad esempio, notano che sebbene una persona possa comprendere appieno che le malattie sono causate da punture di zanzara, la stessa persona potrebbe comunque attribuire alla stregoneria le possibilità di essere morsa.

Allo stesso modo, i ricercatori mettono in guardia contro il divieto di tali credenze, in quanto ciò potrebbe aumentare i timori che le streghe saranno “rilasciate” e protette dalle nuove leggi. L’approccio migliore, secondo gli autori dello studio, è quindi quello di concentrarsi sulla costruzione di istituzioni sociali che forniscano maggiore sicurezza, proteggendo le persone da disastri fisici ed economici e riducendo così la necessità di credere nella stregoneria come strategia di coping.magie

Nel ventesimo secolo, 9 donne uccise per stregoneria

Anche se siamo nell’era della tecnologia, in alcune aree del mondo, diverse donne sono state bruciate sul rogo nel ventunesimo secolo, accusate di stregoneria. Nella Repubblica Democratica del Congo, l’accusa di stregoneria è illegale, eppure a sud di Kivu, a Kalehe, nel 2021, 9 donne, di cui sue ragazze giovani sono state uccise con l’accusa di praticare stregoneria. Anche in Ghana, centinaia di donne vivono nei “campi delle streghe” dopo essere state incolpate di eventi tragici, come una morte nel villaggio ed essere riuscite a sopravvivere alle persecuzioni.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità