23.4 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Buy now

Perché l’inglese è la lingua internazionale?

Nel corso della storia, le persone hanno sempre utilizzato una lingua internazionale per comunicare nel mondo degli affari o semplicemente per viaggiare. Basta pensare al greco antico o al latino, che per secoli sono state lingue internazionali per anni. Ad oggi la lingua internazionale parlata in tutto il mondo è l’inglese. È usata negli affari, nel commercio, nella scienza, nella medicina e in molte altre aree chiavi. Cinquecento anni fa, era parlata da circa sei milioni di persone che vivevano soprattutto nelle Isole Britanniche. Al giorno d’oggi invece, quasi 1.8 miliardi di persone in tutto il mondo parlano inglese. Perché l’inglese è la lingua internazionale?

Diffusione della lingua inglese

Secondo i dati, il numero di parlanti inglesi non nativi o di seconda lingua supera ora quello dei madrelingua. Il famoso linguista David Crystal suggerisce che “una lingua diventa una lingua globale a causa del potere delle persone che la parlano”. Il “potere” inglese originariamente era basato su fattori politici e militari, in particolare l’espansione dell’Impero britannico. Successivamente, l’inglese come lingua delle rivoluzioni scientifiche, industriali, finanziarie ed economiche aumentò ulteriormente la sua influenza.

Ecco 5 motivi per cui la lingua inglese è diventata internazionale:

  • L’Impero britannico

La prima e più ovvia ragione per cui l’inglese si è diffuso in primo luogo è l’Impero britannico. Prima di colonizzare circa un quarto del pianeta, gli inglesi erano gli unici a parlare inglese, ed era limitato nelle Isole britanniche. Una volta che iniziarono a commerciare in luoghi come l’Asia e l’Africa, colonizzando e stabilendosi in tutto il mondo, la lingua si diffuse. Tuttavia, l’inglese venne utilizzato principalmente nell’amministrazione e negli affari commerciali, con i locali che continuarono a parlare principalmente nelle loro lingue native.

Dopo l’indipendenza, tantissimi paesi divennero ufficialmente multilingue per la prima volta, ma i gruppi linguistici avevano bisogno di una lingua comune per comunicare tra di loro e soprattutto con le altre nazioni.

  • Stati Uniti d’America nel dopoguerra

Il mondo dopo le prime due guerre mondiali era vulnerabile e mutevole. Gli affari americani erano in piena espansione e il commercio cominciò ad espandersi in tutto il mondo, proprio come aveva fatto la Gran Bretagna nel secolo precedente. Ciò ha rafforzato l’uso dell’inglese come lingua nel commercio globale.

HollywoodMa allo stesso tempo, la cultura americana è stata pesantemente esportata attraverso la musica e il cinema. L’emergere del jazz, del rock n’roll e di altri tipi di musica popolare sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito si è infiltrato nella cultura delle persone di tutto il mondo, rendendo l’inglese non solo una lingua commerciale, ma anche una lingua di intrattenimento per le masse. Inoltre era in piena espansione anche Hollywood, con tantissimi film famosi esportati in tutto il mondo.

Ma è anche il linguaggio più comune utilizzato nell’industria cinematografica e musicale. I film ad alto budget e i film classici preferiti da tutti sono per lo più prodotti in inglese. Nella musica, se una band vuole diventare popolare o famosa, sceglierà di fare canzoni anche in inglese.

  • Commercio internazionale

Le multinazionali hanno le loro sedi soprattutto negli Stati Uniti e nel Regno Unito, portando così l’inglese in tutto il mondo come lingua del commercio. Il potere delle imprese angloamericane, ha reso questa lingua il principale mezzo di comunicazione del commercio internazionale nel XXI secolo.

  • Tecnologia

La nascita dei computer e internet coincide con lo stesso momento in cui gli Stati Uniti stavano diventando la superpotenza mondiale nel mondo degli affari. Creato così un intero lessico per i computer e la tecnologia in inglese.tastiera ingelse

La tastiera del computer è adatta per scrivere lingue che utilizzano l’alfabeto latino e l’hardware per tutta la nostra tecnologia intelligente utilizza parole inglesi che sono diventate di uso comune in tutto il mondo, poiché non c’era altra alternativa quando la tecnologia si diffuse rapidamente in tutti gli angoli della Terra.

Anche il mondo della scienza è dominato dall’inglese, per lo stesso motivo: storicamente, le università che hanno pubblicato importanti ricerche lo hanno fatto in inglese, e oggi, come scienziato, qualsiasi pubblicazione seria deve essere fatta anche in inglese.

  • L’effetto valanga

Ora che l’inglese è così diffuso su Internet, alla radio, nelle scuole e nel mondo degli affari, è difficile liberarsene. È noto che per ottenere un buon lavoro nel mercato globale di oggi, parlare inglese diventa un requisito obbligatorio. Allo stesso tempo, alcune persone citano anche altre ragioni per la popolarità dell’inglese, come il fatto che è “facile da imparare” o che si evolve con i nostri tempi che cambiano. E una cosa è certa: l’inglese continuerà ad essere una lingua dominante nel mondo.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità