25.6 C
New York
domenica, Giugno 23, 2024

Buy now

Perché la soia è raccomandata più alle donne che agli uomini?

La soia è un legume che fa parte della tradizione alimentare dei paesi dell’Estremo Oriente. È usato così com’è o trasformato in tofu, tempeh o bevande. Nel nostro paese, l’uso alimentare della soia è relativamente recente. Con una concentrazione pari al 42% del contenuto totale, la soia è uno degli alimenti più ricchi di proteine che esistano in natura. Motivo per cui, è scelta in molte diete e regimi alimentari volti al dimagrimento o al mantenimento di una forma fisica di qualità. Ma perché la soia è raccomandata più alle donne che agli uomini?

Tra i componenti della soia, ci sono anche sostanze con attività estrogenica o fitoestrogenica, appartenenti alla famiglia degli isoflavoni (in particolare daidzeina e ginecologia).

Nelle donne e negli uomini

Un recente studio, pubblicato sulla rivista European Journal Clinical Nutrition, ha dimostrato che il consumo abituale di soia e/o di alimenti a base di soia, ha alcuni effetti benefici sulla salute delle donne… Soprattutto nei periodi della vita in cui entrano in menopausa.
Infatti, gli isoflavoni possono esattamente compensare la diminuzione fisiologica degli ormoni estrogeni e limitare i disturbi associati a questa diminuzione.

Quello di cui non si parla, è l’effetto sugli uomini dei fitoestrogeni.
La funzione sessuale maschile e i caratteri ad essa associati, dipendono in larga misura dagli androgeni. Tuttavia, l’uomo produce anche piccole quantità di estrogeni. Alcuni credono che il loro consumo non abbia effetti negativi, mentre altri presuppongono che ci possano essere effetti avversi, sulla funzione sessuale maschile.

In termini meno scientifici, se un uomo consuma troppa soia, può essere soggetto a una diminuzione dello sperma. Naturalmente, va ricordato che, come per tutti gli alimenti, si tratta di rischi causati da eccessi significativi. Forse una dose che può avere un effetto “positivo” sulle donne in menopausa, potrebbe creare problemi negli uomini… In breve, gli uomini dotrebbero evitare di consumare troppa soia e/o suoi derivati.

L’utilizzo della soia

Come dicevamo, la soia è un legume, e come tale è ricca di vitamine del gruppo B e sali minerali come ferro e potassio, ma a differenza di altri legumi è molto più digeribile.
Un corretto consumo di soia, soprattutto se sei vegetariano o vegano, è invece parzialmente positivo. Permette infatti, di ottenere le ambite proteine, fondamentali nella dieta di un essere umano.

Ma per consumarla al meglio, vale la pena prestare attenzione alla qualità: il mercato della soia si è notevolmente ampliato negli ultimi anni e occorre prestare attenzione alla provenienza e alle multinazionali che la immettono sul mercato.

Grazie per aver letto con noi “Perché la soia è raccomandata più alle donne che agli uomini?”

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità