25.6 C
New York
domenica, Giugno 23, 2024

Buy now

Perché le ossa “scrocchiano”?

È successo a tutti noi ad un certo punto: facciamo un semplice movimento come alzarci dal letto, muovere la mano o il collo, e sentiamo quello scricchiolio, quel piccolo clic che fanno le nostre ossa. Ma è normale che le nostre ossa scrocchiano? È qualcosa di innocuo per il nostro benessere fisico o, al contrario, può essere qualcosa che presenta rischi per la nostra salute? È consigliabile farlo volontariamente? 

Quali sono le cause?

ossa Il nostro corpo è costituito da uno scheletro che, a sua volta, è unito da più legamenti (noti anche come articolazioni) che ci permettono di muoverci. A questa grande rete si aggiungono le vene, i nervi, i muscoli e un lungo eccetera.

Lo scricchiolio delle ossa nelle diverse zone del nostro corpo è causato dall’attrito tra due ossa che dovrebbe essere evitato dai tendini e dai legamenti che circondano le articolazioni. Inoltre, è necessario menzionare il liquido sinoviale, la cui funzione è quella di proteggere le articolazioni aiutando ad evitare l’attrito. Delle volte però, in quel liquido si generano piccole bolle d’aria che non riescono a fuoriuscire e alla fine esplodono. Se queste bolle sono abbastanza grandi, allora possono esplodere quando si esegue un certo movimento, producendo quel clic o scricchiolio che di solito associamo alle nostre ossa. Quindi, non sono le nostre ossa che scricchiolano, ma queste bolle che esplodono e producono questo suono caratteristico.

Ora che uno dei misteri del corpo umano è stato risolto, dobbiamo ancora chiederci quali conseguenze questo può avere sul nostro corpo. Questo crunch è pericoloso? Non necessariamente. In effetti, gli esperti indicano che nella maggior parte dei casi è completamente naturale, anche se non in tutti. C’è un mito che farlo costantemente può danneggiare la nostra salute e, anche, molti dei medici che hanno studiato questo fenomeno non raccomandano di farlo costantemente.

Quando dovremmo preoccuparci del crepitio delle ossa?

ossa e articolazioniI medici sostengono che non c’è motivo di preoccuparsi quando le nostre ossa scrocchiano, ma se lo scricchiolio è accompagnato da dolore, è consigliabile consultare uno specialista che possa dirci se è dannoso per la nostra salute e dirci quali misure dovremmo prendere. Ciò è particolarmente importante quando si tratta di rilevare determinate malattie in una fase precoce e quindi essere in grado di reagire ad esse prima che peggiorino. L‘osteoartrite è uno dei grandi problemi ossei e necessita di un trattamento adeguato.

L’artrosi comporta la degradazione nel tempo della cartilagine articolare, quel tessuto che ricopre l’osso per ridurre al minimo l’attrito. Di conseguenza, l’osso si sfrega sull’osso ad ogni movimento e compaiono dolori terribili. La mobilità è significativamente ridotta e lo scricchiolio osseo si sente per la maggior parte del tempo.

Secondo i dati ufficiali, in tutto il mondo oltre il 50% delle persone che hanno più di 65 anni soffrono di artrosi. Per tanto, lo scricchiolio osseo non è un grave problema di salute, ma se si verificano anche i dolori, è meglio consultare uno specialista del settore.

Cosa succede quando schiocchi volontariamente le dita?

scrocchiare le ditaProbabilmente molti hanno sentito dai propri genitori che non va bene schioccare le dita. Secondo gli scienziati invece questo gesto non porta all’artrite. In particolare, un medico californiano, Donald Unger, ha provato l’esperimento sulla propria pelle, per 60 anni si è concentrato su questo scrocchiando solamente le dita di una mano. Così, l’uomo giunse alla conclusione che nessuna delle mani mostrava alcun segno di questa condizione. Sebbene questa idea sia persistita nel tempo, la verità è completamente e completamente diversa. Nello specifico, lo schiocco delle dita non ha alcun effetto negativo. Come già anticipato, bisogna comunque porre attenzione a non provare dolore durante lo svolgimento.

curiosità correlate

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime curiosità